Brightburn: un sequel in arrivo dopo i progetti Marvel e DC di James Gunn?

Secondo il produttore James Gunn, si potrebbe parlare di un possibile sequel del film horror, Brightburn.
Rilasciato a maggio, il film ha ricevuto reazioni contrastanti da parte di pubblico e critica, ma un bottino niente male al botteghino mondiale di 31,3 milioni di dollari, contro un budget di soli 6 milioni. Questo lo rende un successo finanziario di dimensioni decenti.

La storia di Brightburn era una sorta di elseworld della storia d’origine di Superman, con un’astronave che trasportava un infante alieno in una fattoria del Kansas, e il bambino successivamente viene cresciuto da una coppia senza figli. Tuttavia, invece della luce splendente che rappresentava tutto il bene che Kal-El divenne, il giovane Brandon invece si allontana e usa alla fine i suoi poteri di forza sovrumana, invulnerabilità, volo e visione di calore per metter su un regno di terrore nella sua piccola città.

La notizia che un sequel di Brightburn è stato discusso è stata rivelata tramite uno scambio su Instagram con James Gunn. In un post che lamenta la notizia della sospensione di Mad Magazine, un commentatore ha sollevato il desiderio di vedereu n seguito del film horror.

L’utente khodjavy ha dichiarato “Abbiamo sicuramente bisogno del sequel di @brightburnmovie! Saresti così gentile e dirigerlo? @jamesgunn“, a cui Gunn ha risposto “Penso di essere legato per i prossimi anni a Suicide Squad e poi ai Guardiani, ma stiamo parlando di un sequel“.

View this post on Instagram

R.I.P. #MADMagazine 1952-2019 😢❤️🙏

A post shared by James Gunn (@jamesgunn) on