Bumblebee: il CEO di Viacom lo definisce un successo

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Nonostante sia costantemente identificato come la pecora nera del botteghino delle festività natalizie, Bumblebee è in realtà stato apparentemente un film proficuo se il CEO di Viacom.

Durante la conferenza Citi TMT West, il CEO di Viacom, Bob Bakish, ha elogiato Bumblebee definendolo solidamente redditizio. Lo ha anche paragonato a Transformers: The Last Knight, che secondo come riferito ha fatto perdere alla Paramount oltre 100 milioni di dollari. Ma se il capo della casa madre della Paramount ha definito il film un successo, il franchise potrebbe avere un futuro.

Nonostante sia costantemente dietro ad altri film come Aquaman ed Il Ritorno di Mary Poppins, il film è riuscito a guadagnare ben oltre 300 milioni di dollari in tutto il mondo. Anche se non è il bottino più impressionante, specialmente per un film di Transformers, va messo a confronto di un budget da 135 milioni di dollari, assieme all’opinione di fan e critici che hanno apprezzato la nuova direzione della saga intrapresa con questo film.

Alcuni rumor sono già iniziati a circolare circa ulteriori spin-off volti a concentrarsi su storie in scala ridotta come questa. Speriamo che il solido profitto di questo film sarà sufficiente a garantire che ciò accada.


RECENSIONE – Bumblebee


“Lungo l’anno 1987, Bumblebee trova rifugio in una discarica in una piccola cittadina marittima della California. Charlie (Hailee Steinfeld), in procinto di compiere 18 anni e mentre cerca di trovare il suo posto nel mondo, scopre Bumblebee, scarico, ammaccato e spezzato. Quando Charlie gli restituisce la vita, impara immediatamente che non si tratta di un ordinario maggiolino giallo WV.”

Bumblebee vedrà il ritorno dello storico produttore Lorenzo di Bonaventura assieme a Michael Bay, che quindi rimarrà dietro le quinte come fece per Tartarughe Ninja. Fra i produttori esecutivi figurano nomi come quelli di Steven Spielberg, Brian Goldner e Mark Vahradian.

Bumblebee è ambientato nel 1987, 20 anni prima degli eventi del primo film Transformers. La Charlie Watson interpretata da Hailee Steinfeld è un’adolescente che scopre che il suo Maggiolino Volkswagen giallo è in realtà un gigantesco robot alieno.

Bumblebee è diretto da Travis Knight, che è meglio conosciuto per i film d’animazione Kubo and the Two Strings e Coraline. Oltre alla Steinfeld, il film vede la partecipazione anche di John Cena, Pamela Adlon, Stephen Schneider, Jorge Lendeborg Jr., Jason Drucker, Kenneth Choi, Ricardo Hoyos, Abby Quinn e Grace Dzienny.

Bumblebee è solo il primo film dei piani della Paramount per espandere la serie di film Transformers.