Cabinet of Curiosities: Rupert Grint si unisce al cast della serie Netflix di Guillermo Del Toro

Rupert Grint, meglio conosciuto per aver interpretato Ron Weasley nei film di Harry Potter, così come per i suoi ruoli recenti nelle due serie Snatch e Servant, si è unito al cast della serie antologica di Netflix, Cabinet of Curiosities di Guillermo Del Toro.

Leggi anche: Andrew Lincoln entra a far parte del cast della serie antologica horror di Guillermo del Toro

Si unisce a un cast che include Essie Davis, Luke Roberts, Andrew Lincoln, F. Murray Abraham, Glynn Turman, Ben Barnes, Elpidia Carrillo, Hannah Galway, Crispin Glover, Demetrius Grosse, David Hewlett, Tim Blake Nelson, Sebastian Roché e Peter Weller. Panos Cosmatos, Jennifer Kent e Vincenzo Natali scriveranno e dirigeranno singoli episodi della serie, mentre Del Toro sarà produttore esecutivo e agirà come co-showrunner.

“Cabinet of Curiosities di Guillermo del Toro è una raccolta di storie live-action che secondo Netflix intende sfidare le nostre tradizionali nozioni di horror. Dal macabro al magico, dal gotico al grottesco o classicamente inquietante, gli otto racconti sinistri – tra cui due opere originali di Del Toro – saranno portati in vita da un team di scrittori e registi scelti personalmente dal regista de La Forma dell’Acqua.”

Deadline riporta che “Grint è stato nel radar di Del Toro sin dal suo ruolo in Servant della Apple, dove il regista ha personalmente sottolineato sui social media quanto amasse Grint e pensasse fosse un ruba scena nella serie”.

Cabinet of Curiosities di Guillermo del Toro arriverà su Netflix nel 2022.

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: