Candyman: l’uscita del sequel è stata rimandata all’estate del 2021

L’horror cult di Bernard Rose, del 1992, Candyman sta per avere un nuovo sequel diretto (in stile Halloween di David Gordon Green) diretto da Nia DaCosta e prodotto da Jordan Peele, ma che dovremo aspettare ancor un po’ per poterlo vedere al cinema.

Il Candyman di DaCosta non è nuovo a rinvii della data d’uscita. Inizialmente il film sarebbe dovuto uscire il 12 giugno del 2020, poi il 25 settembre e ancora dopo il 16 ottobre, ma ormai siamo al 22 e il film ancora non è arrivato nelle sale di tutto il mondo ovviamente per colpa della pandemia causata dal Coronavirus. Già tempo addietro si era notato l’assenza del film dal calendario di Universal per quanto riguarda le prossime uscite cinematografiche, ma ora arriva la conferma ufficiale di un ulteriore slittamento della data d’uscita.

La regista del sequel aveva già parlato del rinvio del film affermando che è stato pensato per esser vissuto solamente in sala come esperienza collettiva unica nel suo genere. E visto che il Coronavirus sembra pronto per colpire con una prepotente ondata di contagi ancora una volta, la Universal si è vista costretta a posticipare l’uscita del film al 27 agosto del 2021.

Se ci saranno aggiornamenti riguardo la distribuzione del film sarete i primi a saperlo!


Candyman uscirà nelle sale statunitensi il 27 agosto 2021, per la regia di Nia DaCosta, su una sceneggiatura di Jordan Peele, Win Rosenfeld e della stessa DaCosta, sequel diretto del primo film del 1992, e con Ian Cooper, Jordan Peele e Win Rosenfeld come produttori.

La fotografia è a cura di John Guleserian, con montaggio di Catrin Hedström, mentre la colonna sonora è composta da Robert Aiki Aubrey Lowe.

Nel cast Yahya Abdul-Mateen II (Anthony McCoy), Teyonah Parris (Brianna Cartwright), Nathan Stewart-Jarrett (Troy Cartwright), Colamn Domingo (William Burke) e Vanessa Williams (Anne-Marie McCoy).

Andrea D'Eredità

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: