Captain Marvel e il grosso errore nell’adattamento italiano

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Captain Marvel sta sicuramente raccogliendo consensi in tutto il mondo, ma ovviamente fra le voci del coro ci sono alcuni toni dissonanti che la pensano diversamente – e finché lo fanno ma non vanno ad insultare registi, attori o chi che sia la cosa va benissimo.

Una diatriba in particolare è generata per una piccola differenza tra la versione versione originale e quella tradotta in italiano, dove in diversi hanno sentito qualcosa che non andava bene.

Qualcuno ha fatto notare su Reddit che ad un certo punto sentiamo Nick Fury esprimersi per dimostrare a Carol Danvers in borghese di non essere uno Skrull, e prima di dilungarsi in una serie d’informazioni risponde sarcastico alla ragazza dicendo “ti devo dare la password del Wi-Fi?”, cosa che ha creato no poca confusione. Il film è infatti ambientato nel 1995 quando il Wi-Fi non esisteva ancora, o meglio era stato sviluppato ma nel 1993 come il “protocollo 802.11” ma non lo conosceva nessuno al di fuori degli addetti al lavori, in più non si chiamava Wi-Fi perché il termine in se è stato coniato nel 1999 dalla Wi-Fi Alliance.

Nel film originale in realtà Nick Fury fa riferimento alla Password di AOL, un Internet Service Provider nato nel 1983, che purtroppo in Italia non ebbe molta risonanza e quindi in molti non capito la battuta.


RECENSIONE – Captain Marvel


Captain Marvel segue le vicende di Carol Danvers, che diventa uno degli eroi più potenti dell’universo quando la Terra viene coinvolta in una guerra galattica tra due razze aliene. Ambientato negli anni ’90, Captain Marvel è un’avventura completamente nuova che mostrerà al pubblico un periodo storico mai visto prima nell’Universo Cinematografico Marvel.

Il film è diretto da Anna Boden & Ryan Fleck, e le riprese si sono svolte nei primi mesi del 2018. Ben Mendelsohn è stato in trattative per il ruolo dell’antagonista principale, Samuel L. Jackson parteciperà nel ruolo di un giovane Nick Fury e Jude Law era (a quanto pare) in trattative per interpretare Mar-Vell, ma ora non sappiamo chi interpreterà.

A curare la sceneggiatura sono presenti Nicole Perlman e Meg LaFauve, che racconterà di Carol Danvers, pilota dell’esercito degli Stati Uniti il cui DNA si fonde con quello di un alieno facente parte della razza dei Kree a seguito di un incidente. La fusione con l’alieno la rende fortissima, capace di volare e emettere raggi di energia. Dati i villain, ovvero gli Skrull, la pellicola potrebbe mostra la famosa mitologia della guerra Kree/Skrull.

Captain Marvel è uscito in Italia il 6 marzo 2019.