Captain Marvel: un romanzo rivelerebbe l’identità del personaggio di Jude Law

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Un romanzo parrebbe contenere un tie-in di Captain Marvel che avrebbe confermato il ruolo di Jude Law come il personaggio noto col nome di Yon-Rogg.

La pellicola uscirà nei cinema in poche settimane e uno dei segreti meglio custoditi finora è stato il ruolo che Jude Law interpreterà. I filmati mostrati finora hanno mostrato il personaggio di Jude Law come mentore del personaggio di Brie Larson, nonché il leader della squadra militare Kree nota come Starforce. La Marvel ha recentemente pubblicato un libro incentrato sul gruppo, intitolato Starforce on the Rise, scritto da Steve Behling, che a quanto pare rivela chi interpreterà la star di Sherlock Holmes.

Questo libro introduce i lettori alla Kree Starforce e dà un senso alla relazione tra i diversi membri della stessa. Conferma che il comandante è davvero Yon-Rogg, e non Mar-Vell. Yon-Rogg sembra essere uno dei comandanti militari più anziani dei Kree, che lavora con l’Intelligenza Suprema nei suoi piani più segreti. La Starforce sembra essere il suo progetto preferito, una squadra d’assalto d’élite relativamente nuova che è diventata rapidamente una leggenda nell’Impero Kree. Il guerriero noto come Vers – in realtà, Carol Danvers, alias Captain Marvel – è il nuovo arrivato e Yon-Rogg la considera il loro membro più potente.

 

La domanda però rimane: perché la Marvel è stata così riservata riguardo il personaggio di Law? Probabilmente è perché il marketing di Captain Marvel suggerisce che i Kree sono gli eroi, e gli Skrull sono i cattivi. In realtà, con Yon-Rogg come Starforce Commander, i ranghi di questa consistono in un gruppo cattivi dei fumetti. Yon-Rogg è il più famoso, ma Korath, Att-Lass, Bron-Char e Minn-Erva sono tutti nemici noti del Capitano, dei Guardiani della Galassia e dei Vendicatori. Ciò suggerisce chiaramente che i Kree non sono i “nobili eroi guerrieri” che Carol Danvers crede che siano, e presumibilmente questo dovrebbe essere qualcosa che darà uno spunto alla trama per evolvere quando la vedremo al cinema. Semplicemente la Marvel sapeva che chiunque avesse familiarità con i fumetti avrebbe riconosciuto subito il nome “Yon-Rogg” e lo avrebbe associato a qualcosa di malvagio.

E’ anche vero che, data questa segretezza, è un po’ strano che la Marvel abbia pubblicato un romanzo che svela un grande mistero messo su dal marketing, anche se il produttore Jonathan Schwartz ha già confermato che Yon-Rogg è in Captain Marvel. Allo stesso tempo, però, stava diventando impossibile continuare a tenerlo nascosto. Il merchandise ufficiale aveva già nominato il personaggio di Jude Law come Yon-Rogg, molte intestazioni (fra cui anche noi), avevano pensare a tale colpo di scena, quindi francamente tutto quello che stavamo aspettando era una conferma ufficiale.

Captain Marvel segue le vicende di Carol Danvers, che diventa uno degli eroi più potenti dell’universo quando la Terra viene coinvolta in una guerra galattica tra due razze aliene. Ambientato negli anni ’90, Captain Marvel è un’avventura completamente nuova che mostrerà al pubblico un periodo storico mai visto prima nell’Universo Cinematografico Marvel.

Il film è diretto da Anna Boden & Ryan Fleck, e le riprese si sono svolte nei primi mesi del 2018. Ben Mendelsohn è stato in trattative per il ruolo dell’antagonista principale, Samuel L. Jackson parteciperà nel ruolo di un giovane Nick Fury e Jude Law era (a quanto pare) in trattative per interpretare Mar-Vell, ma ora non sappiamo chi interpreterà.

A curare la sceneggiatura sono presenti Nicole Perlman e Meg LaFauve, che racconterà di Carol Danvers, pilota dell’esercito degli Stati Uniti il cui DNA si fonde con quello di un alieno facente parte della razza dei Kree a seguito di un incidente. La fusione con l’alieno la rende fortissima, capace di volare e emettere raggi di energia. Dati i villain, ovvero gli Skrull, la pellicola potrebbe mostra la famosa mitologia della guerra Kree/Skrull.

Captain Marvel è programmato per uscire il 6 marzo 2019.