C’era una volta a… Hollywood: Brad Pitt paragona Charles Manson ad Harvey Weinstein

La nuova fatica del maestro Quentin Tarantino, C’era una volta a… Hollywood, è approdata negli Stati Uniti, mentre arriverà da noi tra più di un mese, e mentre aspettiamo l’arrivo della pellicole, diverse sono le dichiarazioni da parte degli attori, e non solo, che hanno preso parte alla pellicola inerenti a quest’ultima.

Dopo DiCaprio che ha affermato di sentirsi un dinosauro nel girare un film come C’era una volta a… Hollywood nel 2019, quest’oggi arrivano le parole di Brad Pitt rilasciate durante un’intervista con il Sunday Times, durante la quale ha paragonato l’importanza storica degli omicidi di Charles Manson con quella dello scandalo riguardante Harvey Weinstein.

Qui la risposta dell’attore alla domanda ‘Quale evento odierno può essere scioccante tanto quanto gli omicidi della Manson Family?’:

Direi Harvey Weinstein, è allo stesso livello come cattivo gusto? Oggi stiamo arrivando a equipararli nel modo più adeguato.

Andando avanti con l’intervista l’attore ha parlato di come la sua famiglia ha vissuto la notizia di ciò che commise la Manson Family:

Quando i miei genitori me li hanno descritti dicevano che si trattava della fine di un periodo di idealismo rivoluzionario.  I miei genitori sono ancora degli Hippie, ma anche per loro fu la fine di un sogno.

Potrebbe risultare un po’ eccessivo paragonare gli atti di Charles Manson & co. con quelli di Weinstein, ma neanche troppo. D’altronde entrambi gli eventi hanno cambiato radicalmente la società statunitense, quindi direi che di differenze ce ne sono ben poche. Voi che ne dite?


C’era una volta a Hollywood (Once Upon a Time in Hollywood) uscirà nelle sale italiane il 19 settembre 2019, scritto e diretto da Quentin Tarantino e con David Heyman, Shanon McIntosh, Daren Metropoulos e lo stesso Tarantino come produttori. La fotografia sarà a cura di Robert Richardson.

Nel cast Leonardo DiCaprio (Rick Dalton), Brad Pitt (Cliff Booth), Margot Robbie (Sharon Tate), Rafal Zawierucha (Roman Polanski), Mike Moh (Bruce Lee), Damon Herriman (Charles Manson), Scoot McNairy (Bob Gilbert), Luke Perry (Scott Lancer), Damian Lewis (Steve McQueen), Dakota Fanning (Squeaky Fromme), Al Pacino (Marvin Schwarzs), James Marsden, Tim Roth, Michael Madsen, Kurt Russell e Bruce Dern (George Spahn).

Andrea D'Eredità

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: