Charlie’s Angels: ecco gli angeli in alcune immagini ufficiali

Tempo fa Charles Townsend, il celebre Charlie di Charlie’s Angels, ha trasformato l’agenzia Townsend in un paradiso sulla terra. Questo è quello che traspare dall’ultimo articolo di EW dedicato al nuovo film.

Nell’imminente interazione della regista Elizabeth Banks sulla squadra d’elite tutta al femminile, vedremo qualcosa di particolare. Come dice la Banks, il suo adattamento non è un reboot o un remake dell’amato franchise, ma piuttosto una “continuazione” che incorpora gli eventi della serie TV degli anni ’70 e dei film del 2000 diretti da McG.
La regista immagina quindi che, negli oltre 40 anni da quando Charlie ha assemblato il suo primo trio di Angeli, deve aver dato alla sua agenzia un nuovo volto.

“Se fossi ricco nel 1976, potevi solo diventare più ricco”, ha detto Banks con una risata. “Charles Townsend è più ricco che mai, quindi la sua agenzia è cresciuta fino a diventare globale.”

La squadra quindi che la Banks dirige prevede la comparsa di Sabina Wilson (interpretata da Kristen Stewart), la selvaggia e abile Jane Kano (interpretata da Ella Balinska), l’ex agente dei servizi segreti inglesi Elena Houghlin (interpretata da Naomi Scott). Infine a completare al gruppo c’è la Banks stessa, una scienziata del MIT con addestramento militare che serve come “il cuore del film”.

La telefonata di Charlie le porterà in giro per il mondo, con tappe a Istanbul, Amburgo e Berlino, ma nel bel mezzo di questo giro, la Banks verrà investita del compito di mettere in risalto il lavoro del suo trio.

“Per me era importante girare un film sulle donne che lavorano insieme e si sostengono a vicenda, e non fare un film sui loro problemi romantici o sulla loro madre che non chiamano abbastanza”, ha ditto. “Quando sono al lavoro, non parlo di quelle cose. Vado avanti con il mio lavoro. Era importante farlo per gli Angeli, trattarli con il rispetto e mostrare le loro abilità.”

La Bans però non sarà l’unica a “gestire un trio”, perché lei nel contesto del film sarà “un Bosley”, così come anche Patrick Stewart e Djimon Hounsou. Nella storia della serie e dei film precedentemente usciti, ci sono stati più attori che hanno interpretato personaggi di nome Bosley, l’intermediario fra Charlie e gli Angeli. Per Banks, è stato naturale aggiornare il nome ad un titolo.

“Bosley ora è quindi un grado all’interno dell’organizzazione, come fossero dei tenenti. Tutti gli Angeli sono stati interpretati da donne diverse e hanno sempre avuto nomi diversi, ma il personaggio di Bosley è sempre stato chiamato Bosley, indipendentemente da chi lo abbia interpretato. Abbiamo pensato: ‘Beh, questo deve significare che è più di un nome.’.”

In ultimo qui sotto potete vedere alcune immagini prese dall’articolo di EW:

Dal 1976 al 1981, la serie TV Charlie’s Angels andò in onda su ABC. Nei ruoli principali, Farrah Fawcett, Jaclyn Smith e Kate Jackson che hanno interpretato rispettivamente Jill Munroe, Kelly Garrett e Sabrina Duncan. Nel 2000, la serie cinematografica è iniziata con Cameron Diaz, Drew Barrymore e Lucy Liu nella parte degli Angeli, e nel seguito del 2003 il cast principale ha ripreso i loro ruoli. Prodotto per 93 milioni, il film del 2000 ha incassato oltre 264 milioni al botteghino, mentre il sequel ha guadagnato poco più di 259 milioni, ma con un budget superiore a 120 milioni. Entrambi i film sono stati diretti da McG.

Nel cast principale vedremo Kristen Stewart (The Twilight Saga, Personal Shopper), Naomi Scott (Power Rangers) ed Ella Balinska (Casualty). Il remake includerà anche Sam Claflin (The Hunger Games, Resta con me), Noah Centineo (Tutte le volte che ho scritto ti amo), e Nat Faxon. Patrick Stewart, Djimon Hounsou, e Banks interpreteranno diverse versioni di Bosley.

Doug Miro e Carlo Bernard (scrittori e produttori della serie Netflix Narcos) hanno scritto insieme la sceneggiatura del film. Elizabeth Banks comparirà nel film oltre ad averlo scritto e diretto.

In un cambio di rotta dal classico modus in cui la serie del 1976 si sviluppava, la nuova storia prende la premessa dell’agenzia di spie/detective tutta al femminile e l’amplia a tutto il mondo, facendoci capire come l’agenzia Townsend sia ora un servizio di sicurezza e intelligence che ha squadre in tutto il mondo. Il film si concentrerà su una di quelle squadre e sulla prossima generazione di angeli.