mercoledì, Febbraio 28, 2024
HomeCinemaCharlie's Angels: svelata la causa del flop, le femministe sono furiose!

Charlie’s Angels: svelata la causa del flop, le femministe sono furiose!

La regista talentuosa e appassionata Elizabeth Banks si apre a cuore aperto riguardo al controverso flop di “Charlie’s Angels”, una pellicola ispirata alla celebre serie TV degli anni ’70.
Con un budget di milioni e incassi deludenti, il film ha catturato l’attenzione di tutti. Ma cosa ha portato al suo fallimento? Banks rivela il ruolo fondamentale dei media nel dipingere la pellicola come un manifesto femminista, creando aspettative irreali che hanno condizionato il pubblico. La verità dietro la narrazione di “Charlie’s Angels” è sconcertante e Elizabeth Banks ci svela tutti i retroscena! Ecco un altro caso in cui la strumentalizzazione di determinate tematiche non fa che produrre un risultato opposto a quello che gli artisti vorrebbero ottenere!

L’intervista della discordia: ecco perchè Charlie’s Angels non piacque

In un’intervista con Rolling Stone, Elizabeth Banks esprime la sua frustrazione riguardo alla perdita del controllo sulla narrazione del film. Mentre cercava di portare sullo schermo la sua passione per il franchise, i media hanno spesso sottolineato il fatto che fosse la prima regista donna a dirigere un film di “Charlie’s Angels”.

Tuttavia, Banks respinge quest’etichetta, sottolineando che voleva solo portare al pubblico un’avventura emozionante con tre donne incredibili come protagoniste. La pressione della rappresentazione femminista ha messo in ombra il vero spirito del film, e Banks ammette che questo è stato un punto dolente nella sua esperienza lavorativa.

L’attrice e regista getta anche un’occhiata critica al marketing della Sony, rivelando di aver dovuto insistere affinché la pellicola fosse pubblicizzata anche in contesti maschili, come durante i playoff di baseball. Questo ha dimostrato come l’industria spesso interpreti in modo errato i film con protagoniste donne, ignorando la loro vera sostanza e sottolineando solo l’aspetto “speciale” del coinvolgimento femminile. Elizabeth Banks rivela tutto, aprendo gli occhi su un settore ancora in evoluzione e sui pericoli della narrazione mediatica. “Charlie’s Angels” ha ancora molto da raccontare, e noi siamo pronti ad ascoltare!

RELATED ARTICLES

Ultime News

Recent Comments