Charlize Theron rivela che non le è mai stato chiesto di far parte del MCU

A Charlize Theron non è mai stato chiesto di unirsi al Marvel Cinematic Universe, nonostante il suo entusiasmo per il genere dei supereroi.

La Theron è una delle attrici più versatili di Hollywood, in grado di incarnare personaggi sorprendentemente diversi. Ha ricevuto il plauso per sue interpretazioni drammatiche in film come Monster, Tully e Bombshell. Ma non è estranea al mondo delle emozioni e dei combattimenti meticolosamente coreografati.

Mentre alcuni nomi di alto profilo possono considerare la partecipazione a film di successo come una necessità per la carriera di un attore o un’attrice, la Theron sembra avere un profondo rispetto per le parti della sua filmografia che si avvicinano al regno dei supereroi della vita quotidiana. Recentemente ha ribadito il suo sostegno per un potenziale sequel di Hancock. Ha anche espresso la sua delusione del fatto che non potrà riprendere il ruolo di Furiosa nel prequel pianificato.

Il nuovo film della Theron, The Old Guard, è praticamente un cinecomics con all’interno dei supereroi che si adatta alla sua filmografia generale come un film visivamente strabiliante che pone le sue radici nel personaggio, ciò ovviamente ha portato a nuove domande circa il perché l’attrice non abbia ancora lavorato con la Marvel.

Durante un’intervista col podcast di The Big Ticket, l’host Marc Malkin ha chiesto alla Theron perché non è mai stata prima in un film del MCU. Theron ha rivelato che semplicemente non le è mai stato chiesto, dicendo: “Non lo so, non mi chiamano“. Quando Malkin ha respinto la risposta incredulo, la Theron ha ribadito che non ha mai ricevuto un’offerta per prendere parte a uno dei tanti titoli della Marvel, sembrando sorpresa dal fatto. Tuttavia, la Theron ha concluso i suoi commenti dicendo: “Sto aprendo la mia strada. Sto creando le mie opportunità“.

Sebbene possa sembrare che ogni attore di spicco, che sia una stella nascente o uno stimato veterano di Hollywood, possa voler collaborare con la Marvel, i commenti della Theron ricordano che i dirigenti della Marvel stanno lasciando molte scelte di casting potenzialmente brillanti fuori dai loro piani.

Il Marvel Cinematic Universe ha riscosso così tanto successo, in parte grazie alla sua capacità di scegliere la persona giusta per il ruolo giusto. Tutti gli artisti affermati a pieno titolo del calibro di Cate Blanchett, Jeff Goldblum e Michael B. Jordan si sono distinti quando hanno firmato come cattivi nei rispettivi film. È facile vedere come Theron potesse seguire la stessa traiettoria.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: