Chris Hemsworth ha chiarito che gli piacerebbe interpretare Thor nuovamente

Le storie dei Vendicatori originali dell’UCM stanno per tornare con Avengers: Endgame. Lo sappiamo tutti da un po’ e, per quanto non vogliamo che sia vero, non c’è modo di fermare l’inevitabile. Si è parlato molto di Steve Rogers e Tony Stark che salutano il franchise, ma che mi dite di Thor? L’eroe asgardiano interpretato da Chris Hemsworth viaggerà anche lui verso il tramonto? Secondo l’attore, potrebbe sicuramente essere il caso.

Durante la promozione di Avengers: Endgame, Hemsworth ha parlato con Yahoo Movies UK (via CB) dell’evoluzione del ruolo di Thor e di cosa riserva il futuro. C’è sicuramente un misto di buone e cattive notizie su ciò che Hemsworth ha avuto da dire.

Da un lato, la star di Avengers è finalmente davvero innamorata del ruolo di Thor, e ha chiarito che gli piacerebbe interpretarlo di nuovo. Tuttavia, d’altra parte, ammette che Endgame sembra la fine della storia. Almeno per ora.

“Giocherò con questo personaggio finché qualcuno me lo permetterà”, ha detto Hemsworth. “L’ho amato così tanto. Ma la combinazione di tanti personaggi in questa Fase Tre, come la chiama Marvel, non avrà mai più questa interazione come con tutte queste persone. Chissà cosa riserva il futuro. Se faranno prequel e sequel o qualsiasi altra cosa, sarò aperto, ma per il momento è qui che finiamo.”

Non c’è dubbio che questa dichiarazione di Hemsworth sia incoraggiante, soprattutto rispetto al modo in cui Chris Evans e Robert Downey Jr. hanno parlato dei loro ruoli nell’UCM. Entrambi gli altri due membri della trinità hanno detto che sono pronti a fare qualcosa di diverso nella loro carriera, mentre Hemsworth ha ammesso apertamente che è pronto a continuare a interpretare Thor.

Gran parte della sua eccitazione probabilmente ha a che fare con il fatto che Taika Waititi lo ha aiutato a revisionare completamente il personaggio di Thor: Ragnarok, rendendola una parte molto più divertente da portare su schermo, però per il momento si tratta quasi certamente della fine della corsa.