sabato, Luglio 13, 2024
HomeCinemaClamoroso! Il Segreto di Tom Cruise in Mission: Impossible 7: il dettaglio...

Clamoroso! Il Segreto di Tom Cruise in Mission: Impossible 7: il dettaglio copiato da “Il Signore degli Anelli”. Regista in preda al panico!

Christopher McQuarrie ha dovuto cambiare l’aspetto dell’Entità in Mission: Impossible 7 dopo che il pubblico dei test l’ha paragonata all’Occhio di Sauron ne Il Signore degli Anelli. L’originale rappresentazione dell’Entità era rossa, ma McQuarrie ha modificato il colore in blu dopo aver riflettuto su Il Signore degli Anelli e aver riconosciuto il feedback del pubblico. Incredibile vero? I fan di Tom Cruise sono impazziti dopo questa notizia!

Il design iniziale dell’Entità

Il design iniziale dell’Entità può ancora essere osservato in alcuni materiali di marketing di Mission: Impossible 7, specificamente nei titoli di chiusura dei trailer. Il regista di Mission: Impossible – Dead Reckoning Parte Uno, Christopher McQuarrie, condivide che ha dovuto modificare un certo aspetto del film a causa delle somiglianze riscontrate con l’adattamento di Peter Jackson de Il Signore degli Anelli. Nel settimo capitolo di questa longeva serie d’azione, Tom Cruise riprende il suo ruolo di super spia Ethan Hunt, il quale questa volta affronta una minaccia di intelligenza artificiale ribelle chiamata l’Entità. Nel film, l’Entità si materializza fisicamente come un cerchio sottile simile a un occhio.

Durante un’intervista recente con Empire, McQuarrie discute vari aspetti di Mission: Impossible – Dead Reckoning Parte Uno, inclusa la sua conclusione, le acrobazie e altro. Egli rivela che le proiezioni dei test hanno rivelato che gli spettatori stavano equiparando l’Entità all’Occhio di Sauron de Il Signore degli Anelli. Dopo aver rivalutato la saga di Jackson e aver riconosciuto la validità di queste reazioni, una semplice ridisegnazione focalizzata sul colore ha risolto efficacemente il problema. Leggi l’intera dichiarazione di McQuarrie qui sotto.

“L’Entità, originariamente raffigurata in rosso, ha subito una trasformazione quando ho introdotto un movimento sottile ma affascinante nel suo movimento dell’occhio. Dopo aver condiviso questa versione aggiornata con un gruppo selezionato di conoscenti e parenti, l’hanno paragonata all’iconico Occhio di Sauron della rinomata saga de Il Signore degli Anelli. Tuttavia, ho dissentito, riconoscendo che l’Occhio di Sauron rimaneva immobile nella mia immaginazione. Per enfatizzare la presenza dell’Entità, ho deciso di modificare il colore dell’occhio da rosso a un suggestivo blu. Questa modifica ha amplificato le sfumature blu in tutto lo spettro bianco delle proiezioni, risultando in un risultato notevole: l’Entità sembrava permeare ogni angolo e fessura.”

Il dettaglio non è sfuggito agli occhi più attenti

È importante notare che il design originale dell’Entità in Mission: Impossible 7 è ancora visibile nei trailer del film attraverso la scheda dei titoli conclusivi. L’aspetto arancione-rosso infuocato dell’occhio dell’entità ha effettivamente una somiglianza con l’Occhio di Sauron. Tuttavia, è importante sottolineare che queste due creazioni sono distinte l’una dall’altra, ma entrambe giocano un ruolo significativo nelle rispettive narrazioni.

L’Occhio di Sauron ne Il Signore degli Anelli funge da occhio metaforico, sorvegliando la Terra di Mezzo e rappresentando una minaccia significativa per Frodo e Sam mentre attraversano Mordor. Al contrario, l’Entità è composta da numerosi occhi anziché uno singolo. Questo avversario di intelligenza artificiale ha la capacità di accedere a qualsiasi telecamera di sicurezza nel mondo, rendendo estremamente difficile sfuggire al rilevamento.

Inoltre, oltre alla sorveglianza visiva, il Grande Occhio ha la capacità di individuare Frodo ogni volta che indossa l’Anello, indipendentemente dalla sua posizione. Allo stesso modo, in Mission: Impossible – Dead Reckoning Parte Uno, l’Entità possiede la capacità di monitorare in modo completo le attività online di Ethan e del suo team. Entrambi i film mostrano gli sforzi congiunti dei protagonisti per contrastare questi metodi di sorveglianza. Frodo cerca di evitare di indossare l’Anello ogni volta che è possibile, mentre Ethan, Benji, Luther e l’intera rete di intelligence americana optano per operazioni offline, affidandosi a tecnologie più datate per mantenere una presenza nascosta.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News

Recent Comments