Colin Trevorrow rivela che ha quasi diretto il film Guardiani della Galassia

Colin Trevorrow era in corsa per dirigere uno degli stand-alone più celebri e apprezzati dell’universo cinematografico Marvel fino ad oggi.

Leggi anche: ecco il cortometraggio Battle at Big Rock

Il regista di Jurassic World potrà aver trovato il successo con la sua saga di successo da incassi miliardari, ma adesso si è scoperto che la Disney era interessata a fargli dirigere Guardiani della Galassia anni fa.

Di recente, Trevorrow ha parlato con Empire, ed è stato lì che al regista è stato chiesto della sua precedente chiacchierata con i Marvel Studios. Ha confermato di aver parlato con la compagnia circa il dirigere Guardiani della Galassia, ma ha scelto di interrompere le conversazioni poiché non è cresciuto amando i fumetti.

“Ho avuto un incontro con i Marvel Studios tanto tempo fa- ha dichiarato- Si è trattata di una bella conversazione. Devo però dire che non ero un bambino che leggeva fumetti. Ero un bambino da Star Wars, da Indiana Jones, da Spielberg. Perciò è stata una bella conversazione, ma per fare certe cose c’è bisogno di gente che ci è cresciuta assieme amandole.”

In secondo luogo ha aggiunto, spezzando comunque una lancia verso quelli che realizzano film tratti dai fumetti:

“[Loro] dovrebbero essere quelli che dirigono questi film. Devi vivere e respirare queste trame come ho fatto con Jurassic Worlds, e con questi film in cui sono coinvolto ora.”

Alla fine, Trevorrow è passato oltre al progetto e ha aperto le porte a James Gunn per subentrare. Il regista ha supervisionato il film Marvel con cura e il amore e personaggi come Star-Lord sono emersi. È il profondo amore di Gunn per la tradizione Marvel, la sua grande capacità come regista/sceneggiatore e l’esperienza maturata con la Troma, che ha aiutato il cinecomic a ottenere un tale successo, e l’amore di Trevorrow per Spielberg lo ha aiutato a trovare concept che gli ha cambiato la vita.

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: