Cosa significa avere Hans Zimmer in Wonder Woman 1984?

Hans Zimmer tornerà al genere cinecomis. Il leggendario compositore ha firmato infatti per scrivere la colonna sonora dell’attesissimo sequel di Wonder Woman.

Zimmer è ormai amico di vecchia data della DC cinematografica, in quanto ha già realizzato la colonna sonora per due film nell’attuale franchise DC Films, tra cui Man of Steel e Batman v Superman: Dawn of Justice, in cui ha creato l’iconico theme di Wonder Woman assieme a Junkie XL.

L’annuncio arriva con non poca sorpresa, infatti non molto tempo fa Zimmer aveva annunciato il suo ritiro dalla produzione di colonne sonore per film di supereroi. Anche se secondo una citazione di un’intervista rilasciata ad Inverse, in marzo, è stato più un modo per distanziarsi da specifici film di super-eroi, in attesa di una sfida per una pellicola con una sceneggiatura eccezionale:

“Ron Howard in realtà mi ha detto qualcosa di molto intelligente, per me. Ha detto: ‘Non dire che non farai mai più un film di supereroi. Aspetta che qualcuno si presenti con una sceneggiatura strabiliante per un film di supereroi’. Suppongo sia quello che sto dicendo: posso avere la sceneggiatura fantastica?”

Più di recente ha anche parlato con Collider discutendo circa i suoi lavori. La discussione ha toccato temi come il lavoro assieme a Simon Kinberg per Dark Phoenix, e naturalmente questo nuovo film di Wonder Woman. Verso la fine dell’intervista a Zimmer è stato chiesto se fosse stato difficile dire di sì a Wonder Woman 1984:

“È stato strano dire si per via del mio ​​amico, Rupert Gregson-Williams – è stato duro fargli avere il lavoro nel primo. Ma ricordando il motivo, il tema Wonder Woman è suo – è mio, in realtà. Ho scritto quella dannata cosa. L’avevamo fatto dal vivo ed diventavo sempre più interessante. Ho solo pensato che fosse importante finirlo.

Patty mi ha telefonato e anche lei ha avuto un’idea davvero interessante. Ancora una volta, la storia che sta per raccontare – o che sta probabilmente raccontando adesso sul set – è una storia di cui vuoi essere parte.”

Così, Zimmer ha lasciato intendere che le sue colonne sonore si adattano specificatamente solo a film con una sceneggiatura di qualità, e firmando per Wonder Woman 1984 ha fatto capire che la qualità è presente anche in questo.


[amazon_link asins=’B01FRP3PD6,B072LZZTR9,B01AWGZXHQ,B01BU985OW,B072BYW98S’ template=’ProductCarousel’ store=’cinespression-21′ marketplace=’IT’ link_id=’f59fc205-a79a-11e8-9f7b-890571ff1d19′]


Avanti veloce fino agli anni ’80, quando la prossima avventura su grande schermo di Wonder Woman la vedrà affrontare un nemico completamente nuovo: Cheetah. Le riprese principali sono in corso prodotte dalla Warner Bros. Pictures che ha seguito anche il Wonder Woman della scorsa estate, che ha incassato 822 milioni di dollari al botteghino mondiale. Wonder Woman 1984 sarà diretto dall’acclamata regista Patty Jenkins e vedrà come protagonista Gal Gadot nel ruolo che ha rivestito nel primo film.

Charles Roven, Deborah Snyder, Zack Snyder, Patty Jenkins, Stephen Jones e Gal Gadot produrranno il film. Rebecca Roven Oakley, Richard Suckle, Wesley Coller, Geoff Johns e Walter Hamada saranno i produttori esecutivi. Si uniscono alla lavorazione diversi membri della squadra Jenkins di Wonder Woman, incluso il direttore della fotografia Matthew Jensen, la sceneggiatrice candidata all’Oscar, Aline Bonetto (Amélie), la costumista premiata con l’Oscar, Lindy Hemming (Topsy-Turvy) ed il montatore nominato all’Oscar, Richard Pearson (United 93)

La produzione avrà luogo a Washington, DC, Alessandria, Virginia, e nel Regno Unito, in Spagna e nelle Isole Canarie.

Il film è programmato per uscire nelle sale il 1° novembre 2019.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: