Crisi sulle Terre Infinite: Erica Durance anticipa la reunion di Smallville

Nelle prime fasi della pianificazione di Crisi sulle Terre Infinite c’era l’idea che il crossover potesse essere più di un semplice insieme di riferimenti all’Arrowverse.

“Una delle cose che abbiamo detto subito nelle è che questa non poteva essere Crisi sulle Terre delle CW”, ha detto il produttore esecutivo del crossover Marc Guggenheim a EW. “Questa deve essere Crisi sulle Terre Infinite, e dobbiamo quindi toccare il maggior numero possibile di adattamenti DC.”

Quell’editto, combinato con l’idea che l’intero multiverso fosse in gioco nel crossover, finì per dare ai fan della DC qualcosa che stavano sognando fin dall’inizio dell’Arrowverse: l’integrazione del Clar Kent di Smallville.

Il mese prossimo, gli attori di Smallville, Tom Welling ed Erica Durance, riprenderanno i loro ruoli come Clark Kent e Lois Lane nella puntata del crossover di Batwoman. Il loro ritorno nella fattoria del Kent rivelerà ciò che il duo iconico ha fatto da quando Smallville è terminata nel 2011.

“È un po’ uno sguardo al loro futuro e alle diverse scelte che hanno fatto per stare insieme”, ha dichiarato Durance a EW. “È un momento a tutto tondo che è davvero bello.”

Durance non è una sconosciuta all’Arrowverse, visto che ha interpretato Alura (la mamma di Supergirl) e la interpreterà anche nell’ora di Supergirl che dà il via al crossover. Ma è ugualmente rimasta sorpresa quando i produttori hanno cercato di farla tornare nei panni di Lois così tanti anni dopo che lo spettacolo era andato in onda.

“Il mio primo pensiero è stato: ‘Davvero? Come avete intenzione di gestirlo?'”, ha chiesto la Durance. “Ma gli scrittori sono semplicemente spettacolari nel come possono mettere insieme tutti i diversi show e tutti questi diversi personaggi, e hanno un senso pratico per tutte le tempistiche. Quindi all’inizio ero molto, molto curiosa di vedere cosa sarebbe successo, e se davvero saremmo riusciti a farlo. Ovviamente ero molto entusiasta di tornare indietro e a interpretare il ruolo di Lois.”

Il suo primo giorno di ritorno nella Fattoria Kent di Smallville con Welling è stato strano, ma in senso positivo.

“Era bizzarro perché sembrava che non avessimo perso un colpo”, ha detto la Durance. “È stato davvero facile. È stato come tornare a lavorare con la famiglia. È stato un po’ strano perché siamo tornati per via dello show di qualcun altro, ma siamo in un set con cui abbiamo familiarità, la fattoria e tutte quelle cose. Quindi è stato molto, molto bello.”

Come fan di Smallville, Guggenheim era felice di vederli nuovamente sullo schermo.

“Ogni svolta, ogni sfumatura, ogni piccola scelta è così perfetta”, dice. “La cosa bella è che questo materiale è stato scritto da lo showrunner di Batwoman Caroline Dries e gli scrittori Don Whitehead e Holly Henderson, che avevano lavorato tutti su Smallville. Essendo stato scrittore su Smallville, mi sono fatto da parte e ho lasciato che parlassero loro di dove erano dirette le cose. Come fan dello show, ha risposto a molte domande che avevo. Ha fornito una chiusura, credo, in un modo davvero carino.”

 

Crisi sulle Terre Infinite incombe sull’Arrowverse da anni. La premiere della serie di The Flash presentava un’allusione all’eroe che scompariva tra i cieli rossi nell’anno 2024. Durante l’evento originale dei fumetti, i cieli rossi erano caratteristici del grande evento crossover.

Alla fine della scorsa stagione, sono successe un paio di cose: The Monitor (LaMonica Garrett), apparso in Elseworlds, riapparve e rivelò che Oliver Queen era destinato a morire nella crisi, e il futuro giornale agli STAR Labs ha visto la data dell’evento modificarsi dal 2024 al 2019.

Nei fumetti, Crisi sulle Terre Infinite è incentrato su una battaglia tra i supereroi (e persino alcuni criminali) del multiverso DC e una minaccia immortale e cosmica nota come Anti-Monitor. Come Monitor, l’Anti-Monitor sarà interpretato da LaMonica Garrett nell’Arrowverse. L’Anti-Monitor distrugge le realtà per mezzo dell’antimateria, aumentando il proprio potere e la propria sfera di influenza. Alla fine è stato fermato dai sacrifici di diversi eroi, tra cui Flash e Supergirl, nonché dalla fusione di più universi per salvare la realtà diventando un’unica linea temporale unificata.

I fan si sono chiesti da tempo se gli eventi di Crisi sulle Terre Infinite potrebbero portare Supergirl e persino Black Lightninga su Terra-1, dove si svolge il resto della serie.

Il crossover includerà anche apparizioni come guest di Tom Welling come Clark Kent, Erica Durance come Lois Lane, John Wesley Shipp come Flash di Terra-90, Johnathon Schaech come Jonah Hex, Kevin Conroy come Bruce Wayne e Ashley Scott come Cacciatrice.

Crisi sulle Terre Infinite prende il via domenica 8 dicembre con Supergirl, attraversa un episodio di Batwoman lunedì e l’episodio di The Flash martedì. Quell’episodio includerà un cliffhanger di mezza stagione, gli show andranno in pausa per le vacanze e torneranno il 14 gennaio per terminare l’evento con la premiere di mezza stagione di Arrow e un “episodio speciale” di DC’s Legends of Tomorrow.