Crisi sulle Terre Infinite: gli showrunner di Supergirl e quanto il crossover influenzerà la serie

Gli showrunner di Supergirl rivelano i legami con Crisi sulle Terre Infinite che avrà la prossima stagione dello show.

Leggi anche: Crisi sulle Terre Infinite – Archivio

Mancano ancora alcuni mesi al momento in cui Crisi sulle Terre Infinite infrangerà la basi che sostengono l’arrowverse e permetterà una ricollocazione a seguito di una enorme crisi che coinvolgerà l’intero multiverso, e sicuramente ciò che ci aspettiamo è che tutte le serie saranno influenzate da questo sconvolgimento.

The Flash ha lasciato intendere questa antifona sin dalla sua prima stagione, e Arrow, anche se non lo sappiamo ovviamente con certezza, è possibile che ci lascerà con un estremo sacrifico, contando anche il fatto che questa sarà l’ultima stagione dello show. Ma la serie che ci aspettiamo sarà stravolta maggiormente dagli eventi del crossover è Supergirl, in quanto abita su Terra-38, i fan voglio venedere il team up con Batwoman e la Crisi, per ispirazione al materiale originale, è destinata ad accorpare tutti gli universo in uno solo.

Gli showrunner di Supergirl stanno già lasciando intendere come la serie sarà la più influenzata dal monumentale crossover. A quanto pare, a parte il suo nuovo cattivo da affrontare, la Terra di Supergirl sarà influenzata dalle azioni del Monitor e dell’Anti-Monitor in Crisi sulle Terre Infinite.

Robert Rovner: “Stiamo analizzando la Crisi a modo nostro, che è un po’ diverso dal modo in cui Arrow e The Flash lo stanno facendo. Ma è tutto interconnesso e Monitor farà parte di quella narrazione.”

Jessica Queller: “In generale, ha un impatto maggiore rispetto agli altri crossover in genere. Filtra nel resto della nostra stagione anche se normalmente i crossover sono autonomi.”

Robert Rovner: “Il mondo sarà sconvolto e ci saranno ricadute… post-crisi.”

Fonte