Cyberpunk 2077 utilizza animazioni basate sull’intelligenza artificiale per la sincronizzazione labiale di 10 lingue diverse

Cyberpunk 2077 è a meno di un mese dal rilascio ed è stato rivelato che utilizza l’intelligenza artificiale per abbinare le animazioni di sincronizzazione labiale a 10 lingue diverse.

Il gioco è impostato per supportare un totale di 18 lingue diverse al momento del lancio, con solo le 10 summenzionate hanno una rappresentazione nel gioco. Per il resto, i giocatori potranno attivare i sottotitoli, personalizzabili dai giocatori a loro piacimento.

In altri giochi, l’animazione del viso e del parlato viene solitamente ottenuta con attori e sistemi di motion capture, e mentre questo approccio porta ad animazioni più dettagliate ed espressive, di solito limita le animazioni a una singola lingua, come nel caso di Ghost of Tsushima. Mentre il gioco supportava dialoghi doppiati in inglese e giapponese, le animazioni erano disponibili solo per l’opzione in lingua inglese, quindi i dialoghi nel doppiaggio giapponese sembravano innaturali con la mancanza di animazioni sincronizzate.

Per Cyberpunk 2077, CD Projekt Red ha cercato l’aiuto della tecnologia di Jali Research per ottenere le animazioni facciali guidate dall’intelligenza artificiale e il dialogo multilingue. In una recente presentazione di Jali Research, il co-fondatore Chris Landreth ha spiegato come l’azienda è stata in grado di realizzare il sistema di animazione dei dialoghi guidato dall’intelligenza artificiale per Cyberpunk 2077, che include un modello acustico, un dizionario di pronuncia e un G2P (grapheme-to-phoneme) per ciascuna delle 10 lingue di dialogo supportate, che attualmente includono inglese, francese, tedesco, giapponese, portoghese brasiliano, polacco, russo, mandarino, italiano e spagnolo.

La presentazione ha mostrato come il sistema non solo costruisce le animazioni di sincronizzazione labiale del personaggio, ma anche il resto delle animazioni facciali, a seconda del linguaggio specifico e di quanto sia flessibile il linguaggio.

Infine, Jali ha mostrato anche come la tecnologia utilizza il tagging della trascrizione per animare il dialogo per i personaggi che sono bilingue e alternano più lingue in una singola frase. Non è chiaro quanto dei dialoghi del gioco saranno espressi, ma la quantità di dialoghi in Cyberpunk 2077 sembra essere incredibilmente massiccia.

La presentazione mostra quanto lavoro e impegno stia mettendo CD Projekt RED per rendere Cyberpunk 2077 un gioco incredibilmente impressionante, che sfortunatamente ha portato l’azienda a implementare alcuni crunch dell’ultimo minuto. Si spera che tutto il tempo e il lavoro che gli sviluppatori ei suoi partner, come Jali Research, hanno investito nel gioco, ripaghi e porti il titolo ad avere ancora più successo rispetto al precedente successo dello studio, The Witcher 3.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: