Damon Lindelof e le sue idee su un possibile adattamento della novel The Dark Knight Returns

In una recente intervista con Collider, Damon Lindelof ha condiviso le sue opinioni su ciò che vorrebbe vedere in un possibile film dal vivo di The Dark Knight Returns.

Ora, ci sono stati adattamenti animati DC non molto tempo fa, ma la gente si chiede ancora come potrebbe essere una versione live-action della storia. Lindelof ha un’idea radicale di ciò che un eventuale adattamento potrebbe portare.

“Il motivo per cui non mi interessa è perché sarebbe un adattamento diretto. Dove vorresti portare qualcosa che Frank Miller ha già scritto, illustrato ed è già perfetto? Fondamentalmente, cerchi di dargli vita. Ovviamente, Superman deve essere presente se stai facendo un adattamento diretto della novel. In pratica, tutto ciò che stai facendo è adattare qualcosa.

Ciò che ha reso The Dark Knight così sorprendente e rivoluzionario è stato che era così originale e innovativo. Quindi, è come prendere lezioni di danza in cui i piedi dipinti sono lì per terra. Devi solo fare i passi giusti. Sarei solo terrorizzato dalla possibilità d’incasinare tutto. Ancora più importante, voglio farlo in freestyle. Non sono la persona per quel lavoro.”

Per quanto Lindelof non si ritenga adatto, in realtà è opinione di molti che lo sia. Ma chi potrebbe interpretare il possente Bruce Wayne / Batman in un possibile adattamento?

“Penso che sarebbe davvero interessante aspettare qualcuno come, sai, Michael Keaton, che ha già fatto Batman, o un Christian Bale tra 25 anni e poi fare The Dark Knight con loro. Quindi qualcuno che abbiamo già visto interpretare Batman.”

Fonte

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: