Daredevil di Disney+ sarà una serie reboot o una continuazione di quella di Netflix?

Un nuovo rapporto indica che la nuova serie di Daredevil di Disney+ sarà una continuazione dello spettacolo esistente andato in onda per la prima volta su Netflix.

Originariamente creata da Drew Goddard, la serie vedeva Charlie Cox nei panni dell’avvocato cieco diventato vigilante, Matt Murdock. Dopo aver funzionato per tre stagioni, Daredevil è stato cancellato nel novembre del 2018, seguito poi dalle latre serie Marvel/Netflix.

Mentre i fan sono rimasti delusi e hanno sperato fino all’ultimo in una rinascita della serie su un altro servizio, i rapporti indicano che in base agli accordi originali che la Marvel aveva stipulato con Netflix, gli è stato impedito di utilizzare uno qualsiasi dei personaggi per almeno due anni dopo la cancellazione.

Per fortuna, con quel periodo ormai scaduto, i fan hanno ricevuto la notizia che il personaggio tornerà in una serie solista, dopo la sua apparizione in No Way Home, con Matt Corman di Covert Affairs e Chris Ord che si occuperanno della scrittura e la produzione esecutiva.

Sebbene quella notizia iniziale non indicasse se la nuova serie sarebbe servita come un nuovo riavvio della proprietà o una continuazione di ciò che era accaduto prima, le fonti di THR descrivono Daredevil di Disney+ come “il primo degli spettacoli Marvel di Netflix a ottenere una continuazione”. Ciò apparentemente indicherebbe che non solo i fan possono aspettarsi che Cox e D’Onofrio riprendano i rispettivi ruoli, ma potrebbe che la serie funzionerà come un sequel di quella di Netflix.

C’è la possibilità che uno qualsiasi degli altri programmi Marvel Netflix riceva trattamenti simili, come The Punisher, Iron Fist o Jessica Jones? Solo il tempo ce lo dirà.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: