Dave Bautista descrive la sua audizione per Guardiani della Galassia un incubo

L’Universo Cinematografico Marvel è stato un’impresa da capogiro, e la qualità maggiore che ha dimostrato è stato il saper dar il giusto spazio ai molti eroi che occupano il grande schermo.

Leggi anche: Dave Bautista non vuole essere paragonato a Dwayne Johnson o John Cena

Ma ci sono alcune proprietà che hanno particolare risonanza con il pubblico, e tra i più importanti c’è sicuramente Guardiani della Galassia di James Gunn, in assoluto uno dei migliori film Marvel Studios di sempre. In quel film, Gunn prese un gruppo relativamente sconosciuto di personaggi eterogenei, li riadattò secondo il proprio gusto e stile, creando un paio di film eccentrici, pieni d’azione e significato, che hanno elevato il cast ai preferiti da molti fan. E questo include ovviamente Drax il Distruttore, interpretato da Dave Bautista.

Drax è davvero un ruba scena nei film dei Guardiani e degli Avengers, con Bautista che mostra le sue capacità attoriali, sopratutto di natura comica, nel processo. Ma secondo il wrestler diventato attore, la sua audizione è stata terribile. Di recente ha parlato di questo durante un’apparizione pubblica, dicendo:

“Oh mio Dio, è stato un incubo. Ero terrorizzato. All’epoca ero davvero disperato, avevo lavorato a malapena in tre anni, avevo chiuso col wrestling e avevo un disperato bisogno di trovare un lavoro. Alla fine ho ottenuto un agente due settimane prima di ottenere l’audizione per i Guardiani. Ricordo che il mio agente mi disse: ‘Sai, ho dovuto davvero lottare per farti avere questa audizione. È stato davvero difficile perché non volevano davvero vederti. Non volevano nessun wrestler professionista, quindi non ci sperare troppo.”

Mentre le audizioni sono sempre un’esperienza snervante, sembra che la posta in gioco fosse particolarmente alta per Dave Bautista trattandosi dell’interpretare Drax. Aveva bisogno di un lavoro, e apparentemente le probabilità erano contro di lui, ma sappiamo tutti come è andata a finire. È difficile immaginare qualcuno, tranne Dave Bautista, che interpreta Drax, ma questo non significa che il ruolo sia stato offerto all’attore cinquantenne.

Il suo potere stellare è cresciuto in modo significativo a causa del ruolo dell’eroe Marvel, ma a lui mancava una certa reputazione quando fece audizioni per interpretare il ruolo. Come tale, ha dovuto lavorare doppiamente per portare qualcosa di unico al personaggio, ed essere veramente considerato un Guardiano della Galassia. Quindi, esattamente come ha fatto Dave Bautista a farlo? Si è messo sotto a lavorare sodo sul materiale delle audizioni con un insegnante di recitazione.

Più tardi, durante la sua apparizione al Denver Pop Culture Con, ha spiegato com’è andata a finire quella fatidica audizione. Egli ha detto:

“Ha consolidato le mie speranze su un livello davvero basso, quindi sono entrato con quell’atteggiamento. Non ho capito Drax.

Ho chiamato il mio insegnante di recitazione e ho detto ‘Non capisco questo’, e si è indignato bonariamente perché è come tipo il più grande dei fan. Ad ogni modo, mi ha fatto fare una ricerca, ho trovato una foto di Drax e ho detto: ‘Sembra uguale a me!”. Mi ha tenuto la mano durante tutto questo processo, alle mie prime e seconde audizioni, il mio insegnante di recitazione è venuto con me.

Ho letto per Sarah Finn, è fantastica. Ho letto con lei e lei ha detto: ‘Non essere nervoso. Prenditi il ​​tuo tempo, possiamo stare qui tutto il giorno’.”

Mentre Dave Bautista aveva solo bisogno di lasciarsi andare ed abbracciare un personaggio come Drax, sembra che avesse una buona dose di supporto dietro dai suoi Guardiani della Galassia. Ciò include una stanza accogliente, con il direttore del casting che incoraggia Bautista a prendersi il suo tempo e ad ottenere il massimo dalla sua audizione. Era una formula che funzionava, e da allora il nostro Bautista è diventato l’unica faccia degna ad interpretare Drax il Distruttore, quasi come Robert Downey Jr. è l’unico e il solo Tony Stark cinematografico, e lo sarà sempre.

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: