Dave Bautista non vuole partecipare alla saga di Fast & Furious

La star della Marvel, Dave Bautista, ha gettato un po’ di ombra sul franchise di Fast & Furious.

Bautista è meglio conosciuto per aver interpretato Drax, apparso per la prima volta in Guardiani della Galassia del 2014. Da allora il wrestler diventato un attore piuttosto richiesto, ed è apparso nei panni di Drax in altre tre uscite Marvel, ma anche in altri film non Marvel Studios.

Leggi anche: Dave Bautista non vuol essere paragonato a Dwayne Johnson

Oltre a Vin Diesel che appare nei film Fast & Furious e doppia Groot nel Marvel Cinematic Universe, i due franchise non condividono alcun legame. I film di Fast & Furious sono iniziati nel 2001 con il film di Rob Cohen e da allora ci sono stati un totale di sette sequel.

Quest’anno sarà lanciato lo spin-off della saga, Hobbs & Shaw. La saga, visti gli incassi, continuerà anche nel 2020 con Fast & Furious 9, che è attualmente in produzione, prima che tutto termini con il decimo capitolo. Bautista, tuttavia, non vuole avere nulla a che fare con la saga.

Quando ha risposto a un fan su Twitter che ha suggerito come anche The Rock e John Cena dovrebbero ottenere il proprio spin-off, Bautista è stato segnalato come il desiderato per la parte del cattivo, ma l’ex-wrestler ha commentato la cosa dicendo: “…grazie per la vostra considerazione… #idratherdogoodfilms“.

Cena è stato recentemente aggiunto al cast di Fast & Furious 9, ma nessuno spin-off con le tre ex-star della WWE è stato annunciato. Il tweet originale, insieme alla reazione di Bautista, può essere letto qui sotto:

Questa non è la prima volta che Bautista è stato schietto con le sue opinioni sui social media. Dopo che la Disney ha licenziato James Gunn (prima di riassumerlo), Bautista ha parlato molto della situazione e ha persino minacciato di non apparire in Guardiani della Galassia Vol. 3.

Questa comunque non è la prima volta che i film di Fast & Furious sono stati coinvolti nel dramma tra attori. Johnson ha ricevuto molte critiche per il suo voler andare avanti con il suo proprio spin-off, con Tyrese Gibson che lo ha definito addirittura egoista. Anche Johnson e Diesel sono stati in una faida per anni, il che ha portato i due attori a non filmare scene insieme per The Fate and the Furious.

Mentre Bautista potrebbe ricevere qualche reazione negativa dai fan di Fast & Furious per i suoi commenti, ci saranno sicuramente persone che sono d’accordo con lui. Molte persone sono d’accordo sul fatto che la saga sia andata troppo avanti, e alcuni sostengono che sarebbe dovuta finire dopo la morte di Paul Walker nel 2013.

Anche se la saga principale di Fast & Furious si concluderà con il decimo film, non si può dire quanti spin-off potrebbero entrare in sviluppo, soprattutto perché Cena vuole fare uno spin-off con Johnson. Indipendentemente da ciò che riserva il futuro al franchise Fast & Furious, Bautista chiaramente non vuole essere coinvolto.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: