David Ayer ha rivelato un’altra scena esclusa dal taglio cinematografico di Suicide Squad

Il regista di Suicide Squad, David Ayer, ha rivelato un’altra scena esclusa dal taglio cinematografico di Suicide Squad.

Il regista ha ricevuto maggiore attenzione da quando Warner Bros. Pictures ha annunciato il rilascio della Snyder Cut di Justice League per HBO Max nel 2021. Un fan su Twitter ha colto questo momento per chiedere di una scena che coinvolge Katana (Karen Fukuhara) che è apparsa nel trailer ma non nel film.

Ayer ha rivelato che la scena avrebbe visto Katana rivoltarsi contro i suoi compagni di squadra dopo essere caduta sotto il controllo di Incantatrice.

Suicide Squad ha subito cambiamenti significativi nelle riprese prima di arrivare nei cinema nel 2016. L’annuncio della Snyder Cut ha spinto i fan a sperare che la visione originale di Ayer veda la luce un giorno. Mentre Ayer dice che la sua versione del film è quasi completa, e rimarca che quella rilasciata al cinema è effettivamente il suo film, è al contempo scettico circa la volòontà della Warner Bros. di rilasciare la versione senza tagli, perché di questo si parla.

Il regista ha rivelato alcune altre modifiche apportate al film prima della sua uscita. Ayer voleva che Diablo sopravvivesse e che Deadshot e Harley Quinn si innamorassero. Aveva in mente una scena d’apertura diversa, che coinvolgeva June Moone e Incantatrice, una scena finale in cui Joker faceva un patto con la strega, e la rivelazione che gli accoliti di Incantatrice in realtà erano Parademoni.

Anche con questi cambiamenti, Ayer ha sostenuto il taglio cinematografico del film in passato, dicendo che il taglio rilasciato era il suo.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: