David Leitch vorrebbe dirigere il film di Blade dei Marvel Studios

David Leitch ha rivelato che gli piacerebbe dirigere il film di Blade annunciato al San Diego Comic-Con dai Marvel Studios. Durante un’intervista esclusiva con Screen Rant, il regista di Hobbs & Shaw ha parlato del suo nuovo film e della sua storia con il franchise di Blade.

Nel 2014, Leitch ha debuttato come regista di John Wick, il primo capitolo della saga dell’assassino interpretato da Keanu Reeves. Per l’adattamento del 2017, Atomic Blonde, Leitch ha diretto gli atori di serie A Charlize Theron e James McAvoy. Dopo due successi al botteghino, l’ex stuntman è stato assunto per il film di successo Deadpool 2 della Marvel, che ha superato sette volte il suo budget di 110 milioni di dollari.

Il nuovo progetto di Leitch, Hobbs & Shaw, vede nel cast Dwayne Johnson e Jason Statham. Il film d’azione è uno spin-off della saga di Fast and Furious, con i protagonisti che riprendono i loro rispettivi ruoli. Vista la potenza stellare e il budget di 200 milioni, Hobbs & Shaw sembra destinato ad essere un altro enorme successo per Leitch, dal momento che il film pare esser stato recepito positivamente dalla critica americana con un convinto 91% di consensi.

Parlando con Screen Rant di Hobbs & Shaw, Leitch ha discusso dell’imminente riavvio di Blade dell’UCM con Mahershala Ali. Il regista ha notato che sarebbe disposto a collaborare con la Marvel per un nuovo progetto e che faceva effettivamente parte dell’adattamento del 1998 con Wesley Snipes:

“Adoro Blade. Ed è in realtà uno dei primi lavori da stunt-man, quello con l’originale Wesley Snipes. Sono stato uno stuntman in quel film. Ero nel club del sangue. Ti ricordi quella scena? Sì, ballando nell’effetto speciali di sangue riciclato. È stato grandioso.”

Al momento del rilascio di Blade, Leitch aveva solo una manciata di crediti per acrobazie al suo curriculum. L’anno seguente, è stato lo stunt double di Brad Pitt per Fight Club di David Fincher. Leitch ha quindi poi lavorato come stuntman nella serie di Joss Whedon, Buffy l’ammazzavampiri, e si è riunito con Pitt per Spy Game, Ocean’s Eleven, Troy e Mr. & Mrs. Smith. Ironia della sorte, Pitt interpreta lo stuntman di lunga data di Leonardo Di Caprio nel nuovo film di Quentin Tarantino Once Upon a Time a Hollywood.

“Mahershala è un attore eccezionale”, ha aggiunto. “E ho avuto la fortuna di lavorare con alcuni grandi attori, non sbaglio mai in quel modo. Fargli recitare quel ruolo è un grosso problema e sarebbe davvero eccitante. Quindi, sì, mi piacerebbe avere quella conversazione con i Marvel Studios.”