David S. Goyer ha rivelato che esisteva un finale alternativo di Man of Steel

David S. Goyer, che ha scritto la sceneggiatura di Man Of Steel, afferma che è esistito un finale alternativo per il film in cui Superman (Henry Cavill) non uccideva Zod (Michael Shannon).

Il film del 2013 è stato un riavvio per Superman, presentando la sua storia di origine. Fu il primo film di Zack Snyder diretto per la DC, e portò alla creazione di quello che ora è diventato noto come DC Extended Universe. Snyder ha seguito il film con Batman V Superman: Dawn Of Justice e Justice League, entrambi che vedono Cavill come Superman. Nonostante Cavill sia il favorito dai fan, DC non ha in programma di realizzare un Man Of Steel 2.

Goyer, parlando durante un panel del Comic-Con At Home di San Diego chiamato “L’arte di adattare i fumetti allo schermo”, ha affermato che esisteva un finale alternativo in cui Superman non uccideva Zod.

Lo sceneggiatore afferma che c’era l’idea di rinchiudere Zod in un criopod e gettarlo nello spazio. Ma aggiunge che la scelta sembrava quella di un poliziotto e non si adattava al tono della storia raccontata in Man of Steel.

“C’era uno di quella specie di di criopod sulla nave che finisce per essere presente nella fortezza della solitudine, in cui alla fine Superman è in grado di rinchiudere Zod e poi lanciarlo nello spazio. Ne abbiamo parlato e forse alcune persone sarebbero state più felici di quel finale, ma sembrava la scelta di uno sbirro per e non in linea con la storia che stavamo raccontando.”

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: