DC Films: per Charles Roven la timeline è troppo vasta per un solo produttore

Ieri vi abbiamo riportato uno dei nuovi prodotti della “ristrutturazione interna” della DC Films che è avvenuta questo gennaio a seguito del deludente risultato di Justice League che non ha soddisfatto le aspettative della Warner. Sappiamo che adesso Walter Hamada supervisionerà i progetti, ma com’era nel passato? Perché ha funzionato a metà?

Si può disquisire sull’arte nascosta di Batman V Superman, sulla particolarità di Man of Steel, sulla innegabile riuscita di Wonder Woman, sul flop di critica di Suicide Squad ed anche sul successo di pubblico arrivato a Justice League, ma innegabilmente la cose in seno alla DC Films si sono rivelato non confuse, ma bizzarre.

I piani per il futuro della DC Films sono troppo grandi per essere gestiti da qualsiasi produttore, o almeno è quello che pensa Charles Roven. In una recente intervista con Deadline, durante la cerimonia dei Premi PGA, Roven ha avuto modo di dire:

“Penso che il mio ruolo per il momento sia quello di concentrarmi sui sequel ma sai, un paio di anni fa ero un produttore di tutti i film che hanno portato a Justice League, ovver i loro film stand-alone. E’ diventato molto chiaro che per essere produttore di quei film è un lavoro davvero troppo grande per una persona sola, sopratutto in base alla timeline della Warner.”

Roven, che sta attualmente producendo i sequel di Suicide Squad e Wonder Woman, ha avuto modo di parlare anche del suo ruolo nei cambiamenti alla DC Films:

“Lo studio mi ha reso produttore di tutti i film della DC e ne hanno annunciati otto. Al termine del programma ci siamo guardati l’un l’altro e abbiamo detto:’Questo è incredibilmente ambizioso, ma non abbiamo preso in considerazione se qualcosa andrà storto’. Non avevamo ancora deciso dove stavamo per girare quei film. E’ sia stato difficile per me dividermi fra Toronto, Londra e l’Italia, ed è diventato chiaro che non potevo fare il lavoro che faccio come produttore [con anche Aquaman che è stato girato in Australia]. Produrrò però sicuramente i sequel dei film che ho già prodotto.”

La DC Films ha recentemente subito una ristrutturazione interna con Walter Hamada, ex leader della New Line, adesso a capo dello studio. GLi ex capi Jon Berg e Geoff Johns sono stati spostati altrove. Berg sta lavorando come socio con Roy Lee, ma Johns a quanto pare è rimasto alla DC Films.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: