DCEU: un leak svelerebbe dettagli da Wonder Woman e Justice League

Dal noto sito Screengeek ci sono arrivate delle interessanti curiosità a proposito del nascente DC Extended Universe, abbreviato in DCEU, che il primo giugno ci presenterà il suo quarto capitolo, Wonder Woman.

Mentre le aspettative sul film con protagonista Gal Gadot crescono in attesa dell’uscita, ecco che una lista di film è comparsa sul web, con annesse piccole descrizioni delle pellicole stesse.

Non conosciamo la veridicità delle fonti, visto che derivano da Reddit, e quindi non ce la sentiamo di dare l’appellativo spoiler ma lasciamo a voi decidere.

Stando a Reddit queste informazioni derivano dagli uffici della Warner, una serie di informazioni riguardo il futuro del DC Extended Universe. Queste informazioni non violano alcun tipo di contratto e sembrerebbero essere state condivise da membri della casa di produzione di un certo livello.

 

Wonder Woman (2017): i partner e i capi della Warner ripongono molta fiducia in questo film. Sono stati cauti inizialmente, sopratutto dopo i risultati di Dawn of Justice, ma hanno comunque avuto una idea positiva su come Wonder Woman dovesse essere, sopratutto con Patty Jenkins alla regia. La Warner si aspetta un incasso complessivo di 750 milioni di dollari ed aspetta i risultati del box-office per dare luce verde al sequel.

Justice League (2017): Lo studio su questo film è stato più accomodante. E’ stato dato molto più controllo creativo a Zack Snyder di quanto ne avesse in Batman V Superman e man of Steel. La produzione di questo film si è rivelata molto lunga e continuerà quest’estate. Lo studio aveva già progettato da tempo un reshoot di alcune scene, ma non molte (similarmente a Rogue One e Suicide Squad). I reshoot sono stati dedicati specificatamente all’aggiungere scene dedicate ai membri del super-gruppo. Ben Affleck comincerà a girare queste nuove scene aggiuntive quest’estate (ancora nessuna data specifica). Ray Fisher vedrà il suo screentime aumentare, sopratutto nei momento in cui è ancora umano per intero. Jason Momoa ha già girato alcune scene aggiuntive, sia in green screen che senza, prima che cominciasse la produzione di Aquaman. A quanto pare Snyder avrebbe lavorato allo script del film sin dai tempi di Man of Steel, e per questo lo motivo lo studio gli ha dato più libertà.