Deadpool 2: David Leitch sulla sfida del portare su schermo la X-Force

Nonostante sia effettivamente rimasto isolato nell’Universo Cinematografico Marvel, essendo della Fox, ed anche dal resto dell’universo espanso dedicato agli X-Men, Deadpool ha sicuramente fornito molti momenti divertenti per i fan degli iconici mutanti.

Confidiamo che l’imminente sequel continuerà a estrarre l’oro dai fumetti, portando sul grande schermo la squadra di mercenari mutanti nota come X-Force. A proposito quindi di questa squadra, il regista, David Leitch, ha avuto modo di parlare definendo il film come un “lavoro da sogno” sopratutto nella sfida di mettere insieme questa nuova squadra con un personaggio solitario come Deadpool.

Costruendo una squadra nello stile classico di tutti i film d’azione, c’è una grande opportunità per raccontare un conflitto“, ha detto Leitch a USA Today.

Deadpool potrebbe infatti non essere un personaggio a cui viene subito in mente di giocare di squadra, ma Leitch ha compreso che “non è che non voglia. Forse la sua personalità divertente senza freni è un po’ stridente e la gente si stanca velocemente di Lui. Non è perché manchi di un buon cuore. Alla fine della giornata anche lui vuole essere una persona migliore e fare la cosa giusta, ed a volte il suo modo di pensare risulta imperfetto, come tutti noi.

Quindi vedremo sicuramente il nostro mercenario chiacchierone far squadra con Domino, che giocherà un ruolo piuttosto importante, ma anche assieme a Bedlam, interpretato da Terry Crews, Bill Skarsgård molto probabilmente volto di Zeitgeist, Lewis Tan nei panni di Shatterstar e Shiori Kutsuna che interpreterà un personaggio non ancora confermato. Nel gruppo parteciperanno probabilmente anche Colosso e Testata Mutante Negasonica.

 

Dopo essere sopravvissuto a un attacco di bovini quasi fatale, uno sfigato chef di una caffetteria (Wade Wilson) lotta per realizzare il suo sogno di diventare il barista più cool di Mayberry e allo stesso tempo imparare a gestire il suo ormai perso senso del gusto. Cercando di riconquistare la spezia della vita, così come un condensatore di flusso, Wade deve combattere i ninja, la yakuza e un branco di cani sessualmente aggressivi, mentre viaggia in giro per il mondo per scoprire l’importanza della famiglia, dell’amicizia e del sapore. Trovando un nuovo gusto per l’avventura e cercando di vincere la tazza con titolo miglior amante del mondo.

Deadpool era fissato per uscire nelle sale l’1 giugno 2018, con David Leitch alla regia su una sceneggiatura di Rhett Reese e Paul Wernick.

Nel cast Ryan Reynolds (Wade Wilson/Deadpool), Morena Baccarin (Vanessa Carlysle), Josh Brolin (Nathan Summers/Cable), T.J. Miller (Jack Hammer III/Weasel), Leslie Uggams (Blind Al), Brianna Hildebrand (Ellie Phimister / Testata Mutante Negasonica), Zazie Beetz (Neena Thurman/Domino), Jack Kesy (Black Tom Cassidy), Karan Soni (Dopinder) e Terry Crews.

La fotografia sarà a cura di Jonathan Sela, mentre la colonna sonora porterà la firma di Tyler Bates.

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: