Death Stranding: il gioco è entrato in fase di rifinitura?

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Il videogioco che più attendiamo è sicuramente Death Stranding, il nuovo titolo sviluppato da quel genio che è Hideo Kojima, e al tempo stesso si tratta anche di uno dei giochi più misteriosi di sempre, dato che fino ad ora non sappiamo nulla di certo riguardo la trama, i personaggi, l’ambientazione, la data d’uscita, insomma, se mi passate il termine, non sappiamo proprio un cazzo. Ovviamente questo perché Kojima vuole preservare al meglio l’esperienza video ludica che da qualche anno sta preparando per noi videogiocatori.

Non sappiamo ancora quanto il gioco ci metterà ad arrivare nei negozi di videogiochi di tutto il mondo, ma sembra che lo sviluppo sia giunto nelle fasi finali, ovvero, quella di “pulizia e rifinitura”, la cosidetta Polishing Phase. Questa notizia, che però dev’essere ancora confermata, arriva da un articolo di un giornale giapponese, il cui autore dovrebbe aver scambiato due parole con Kojima, e quest’utlimo sembra aver rivelato che lui stesso sta testando il gioco per riportare quello che dev’esseres sitemato al team di sviluppo.

Andando avanti, sembra anche che Kojima abbia parlato del suo distacco da Konami, ma attualmente non ne può ancora parlare liberamente, a causa di contratti legali ancora in atto, ma ha rivelato che avrebbe voluto prendersi una pausa dopo il distacco, però i suoi amici più cari lo hanno convinto a non fermarsi e a creare un qualcosa che fosse veramente maestoso, più grande persino di Metal Gear. Direi che ora le asepttative per Death Stranding sono divenute ancor più alte.



Death Stranding (デス・ストランディング, Desu Sutorandingu) è un videogioco d’azione, ideato da Hideo Kojima, attualmente sotto sviluppo da parte di Kojima Productions, e pubblicato da Sony Interactive Entertainment, per PlayStation 4. Ancora non si molto della trama, ma sappiamo che dietro vi è la mano del regista messicano Guillermo Del Toro e che potrebbe essere ambientata in Islanda. I personaggi protagonisti saranno interpretati tramite mo-cap da Norman Reedus, Mads Mikkelsen, Lea Sydeoux, Lindsey Wagner, Troy Baker e lo stesso Del Toro.