Steven S. DeKnight vorrebbe dirigere un film per la DC

Steven S. DeKnight, la forza creativa dietro la prima stagione di Daredevil, di casa Marvel, Pacific Rim: Uprising, vorrebbe mettersi alla prova per dirigere un film per la DC Films.

Poco prima dell’uscita del suo debutto alla regia (per il sequel di Pacific Rim), un fan su Twitter gli ha domandato se sarebbe stato pronto a dirigere uno dei film di casa DC. La sua risposta si riduce a un paio di parole entusiastiche:

DeKnight è stato in precedenza un “ramo d’ulivo” tra i fan di DC e Marvel, in quanto in precedenza ha elogiato il regista Zack Snyder e ha partecipato allo show, acclamato dalla critica, che ha lanciato l’intera linea di show Marvel di Netflix. L’impegno di DeKnight per l’intrattenimento di genere dovrebbe sicuramente metterlo su una rosa di registi con cui DC Films dovrebbe parlare.

Seguito del film del 2013 diretto da Guillermo del Toro. Pacific Rim: La Rivolta è ambientato alcuni anni dopo le vicende del primo episodio, in un mondo libero che non conosce i devastanti attacchi dei Kaiju. Verosimilmente però, attraverso una nuova breccia interdimensionale, i giganteschi mostri alieni invadono nuovamente il pianeta, richiamando l’intervento dei potenti Jaeger. La star di Star Wars: Episodio VIII, John Boyega, interpreta Jake Pentecost, figlio dello Stacker Pentecost di Idris Elba, il comandante delle forze Jaeger impiegate anni prima per proteggere le nazioni del Pacific Rim. Al suo fianco Scott Eastwood nei panni del pilota Nate Lamber.

Pacific Rim: La Rivolta uscirà nelle sale quest’oggi con Steve S. DeKnight alla regia su una sceneggiatura di Emily Carmichael, T. S. Nowlin, Kira Snyder e dello stesso DeKnight. La sceneggiatura si basa su un soggetto di Guillermo Del Toro, regista del primo film.

Nel cast Scott Eastwood (Lambert), John Boyega (Pentecost), Levi Meaden (Ilya) e Karan Brar (Suresh). La fotografia sarà a cura di Daniel Mindel.