Diabolik: ecco le nuove immagini dal nuovo numero del Venerdì di Repubblica

Dopo alcune foto leak dal set tempo addietro, che hanno dato il calcio d’inizio all’hype train per il Diabolik dei Manetti Bros., abbiamo aspettato molto tempo ma dopo un primo poster promozionale abbiamo finalmente potuto dare un’occhiata veloce al primo teaser trailer del cinecomic made in Italy, ispirato ai celeberrimi fumetti creato nel 1962 da Angela Giussani e protagonista dell’omonima testata pubblicata dalla casa editrice milanese Astorina.

Leggi anche: ecco il primo teaser trailer del film dei Manetti Bros.

Sull’ultimo numero de Il Venerdì di Repubblica, i due fratelli registi – che hanno raccolto l’onere di portare al cinema il noto personaggio dopo che il leggendario Mario Bava per primo lo adattò nel 1968 – hanno spiegato: “Siamo fan del fumetto fin da ragazzi. Fare questo film è il sogno di una vita”.

Luca Marinelli è il Re del Terrore in questo nuovo adattamento, e la meravigliosa e straordinaria Miriam Leone interpreta la bellissima Eva Kant. In particolare in motli attendono di vedere Valerio Mastandrea nel ruolo di Ginko, che quando gli venne proposto il ruolo rispose ai registi: “Siete pazzi”. Secondo le informazioni trapelate, il film comincia col primo incontro tra il ladro e la vedova ereditiera, di ritorno dal Sudafrica assieme ad un inestimabile diamante rosa. Il tutto è ispirato all’albo numero 3 del fumetto, rilasciato nel marzo del 1963.

Stando alle informazioni, veder i diritti di Diabolik concessi per un adattamento cinematografico non è stato facile, dato che nella battaglia per l’ottenimento erano scesi in campo anche i francesi e gli americani, ma poi “al Comicon di Napoli abbiamo conosciuto Mario Gomboli“, come detto dai Manetti, l’editore del fumetto, gli hanno mandato alcune pagine dello script che stavano ideando e lui ha risposto che quello era il film che aspettava da anni.

Anche se il film si chiama Diabolik, non bisogna dimenticarsi di Eva, una vera e autentica figura centrale, dotata di un fascino disumano che è stato portato alla luce e umanizzato. Eva in un modo particolare funge da ulteriore punto di vista, siamo noi, il pubblico.

Qui sotto potete vedere anche alcune nuove immagini:

E qui sotto la cover di Repubblica dedicata al film:

Il film è scritto da Michelangelo La Neve e i Manetti bros., che hanno firmato il soggetto insieme a Mario Gomboli. Alla produzione figurano Carlo Macchitella e i Manetti bros. per Mompracem con Rai Cinema, con il sostegno delle Film Commission di Emilia – Romagna, Friuli Venezia Giulia e Valle D’Aosta.

Il Re del Terrore sarà interpretato da Luca Marinelli, mentre l’affascinante Eva Kant avrà il voto della meravigliosa Miriam Leone. Infine Valerio Mastandrea sarà L’ispettore Ginko. Nel cast anche alcuni altro attori classici del cinema dei Manetti come Alessandro Roja, Serena Rossi e Claudia Gerini.

Courmayeur, Bologna, Milano e Trieste sono stati i luoghi in cui si sono svolte le riprese del film, con la città emiliana protagonista della produzione l’8 e il 9 ottobre. Il film racconta l’oscuro romanticismo dell’incontro tra Diabolik e Eva, ambientata nello Stato fittizio di Clerville negli anni ’60.

Come lasciato intendere nella prima dichiarazione, la pellicola era prevista per la fine del 2020, e il poster promozionale lascia intendere la data d’uscita sia fissata per il 31 dicembre 2020.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: