Dickinson: feste, lesbismo e allucinazioni sulla morte nel nuovo trailer

Tra le feste, il lesbismo, le allucinazioni sulla personificazione della morte (interpretata da Wiz Khalifa) e il travestimento nel nuovo trailer di Dickinson, la Emily Dickinson di Hailee Steinfeld è davvero in anticipo sui tempi.

Apple TV + ha rilasciato alcuni nuovi filmati questa settimana del suo prossimo set di progetti per la piattaforma di streaming, che lancerà il 1° novembre.

Creato, scritto ed prodotto da Alena Smith, Dickinson segue la giovane ribelle poetessa mentre spinge contro i vincoli della società. Essere una donna che vuole diventare una scrittrice è abbastanza difficile in quel grande periodo letterario che è il XIX secolo, ma ora lo fa al suono di “Grrrl Like” di Dope Saint Jude.

“Era davvero una voce fuori dal suo tempo”, ha detto Smith a EW. “Era una coscienza moderna intrappolata in un’era pre-moderna. Aveva un sacco di vincoli, ma all’interno di quelli si prendeva la maggior parte delle libertà che poteva e si ribellava nel suo piccolo modo. Quella sua eredità è ancora una risonanza emotiva al giorno d’oggi, e questo fa parte di ciò che lo spettacolo celebra.”

Qui sotto potete vedere il nuovo trailer:

In quanto attrice, modella e cantante, Hailee Steinfeld ha anche pubblicato online la propria canzone realizzata in celebrazione alla serie.

Potete ascoltarla qui sotto: