Disney-Fox: le serie Fox non verranno trasferite in seno alla ABC

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Uno dei dubbi amletici che sono scaturiti dopo l’acquisizione che la Disney ha effettuato di una parte della Fox con la cifra da capogiro che tutti conosciamo, in diversi si sono chiesti che fine avrebbero fatto le divisioni cinematografiche e televisive dell’azienda di Rupert Murdoch.

Il CEO della Walt Disney Company, Bob iger, schiarì i cieli dei dubbi per quanto riguarda la divisione cinematografica, lasciando intendere l’intenzione di continuare a produrre cinecomics Rated-R sotto un’etichetta a se stante (potete leggere qui la nostra supposizione riguardo a Marvel Knight), ma per quanto riguarda la televisione non si è saputo niente.

Ribadendo che per rendere ufficiale l’accordo ci vorranno ancora fra i 12 ed i 18 mesi, rassicurando quindi sull’uscita di cinecomics come X-men: Dark Phoenix e The New Mutants, a quanto pare sembrerebbe non esserci intenzione alcuna di trasferire determinate serie da un network all’altro.

Durante un recente TCA Press Tour i produttori della Fox hanno infatti chiarito ad alcuni giornalisti che hanno presenziato su Twitter che non esistono piani per spostare le serie Fox in seno alla ABC, network come saprete in mano alla Disney:

I dubbi però sono comunque ancora legittimi, essendo serie come Gotham in mano alla Fox, e facendo parte della cosiddetta “concorrenza” rappresentata dalla Warner ed i suoi prodotti DC, in molti hanno espresso perplessità riguardo la sua continuazione. Lo show andrà in prescrizione o passerà al canale si streaming della Warner Bros?

A quanto sembra, stando alle risposte dei produttori esecutivi, non accadrà niente del genere. La serie continuerà ad andare in onda sulla Fox, sempre ammesso che venga rinnovata. Lungo la conversazione su Twitter è stato anche fatto il nome della “New Fox“, lasciando per molti intendere che gli show appariranno sotto questa nuova etichetta rappresentativa dell’accordo fra Disney e Fox. Onestamente stentiamo a credere a questa cosa, e sosteniamo semplicemente che il nome New Fox sia da attribuire solo ad un tipo di nuova gestione che avverrà in seno alla casa di produzione.