Disney+ ha diffuso le prime informazioni e le date di debutto di diversi titoli originali che arriveranno sulla piattaforma streaming

Disney+ ha diffuso le prime informazioni e le date di debutto di diversi titoli originali che arriveranno sulla piattaforma streaming, all’interno di Star, tra cui l’adattamento di Le piccole cose della vita (Tiny Beautiful Things) di Cheryl Strayed, il thriller psicologico Saint X, l’atteso La pazza storia del mondo, Parte II, la commedia musicale romantica Up Here e UnPrisoned di Onyx Collective.

Le piccole cose della vita (Tiny Beautiful Things) debutterà venerdì 7 aprile

 

Basato sul bestseller di Cheryl Strayed, Le piccole cose della vita segue Clare (Kathryn Hahn), una scrittrice in crisi che diventa una venerata giornalista titolare di una rubrica di consigli, anche se la sua vita sta andando a rotoli.

Quando incontriamo Clare per la prima volta nella serie, il suo matrimonio con il marito Danny arranca, la figlia adolescente Rae la allontana e la sua carriera di scrittrice, un tempo promettente, è ormai inesistente. Così, quando una vecchia amica scrittrice le chiede di sostituirla nella rubrica di consigli Dear Sugar, lei pensa di non avere il diritto di dare consigli a nessuno. Tuttavia, dopo aver assunto a malincuore il ruolo di Sugar, la vita di Clare si dipana in un complesso tessuto di ricordi, esplorando i suoi momenti più importanti dall’infanzia a oggi e scavando nella bellezza, nelle difficoltà e nell’umorismo delle sue ferite non rimarginate. Attraverso Sugar, Clare crea un vero e proprio balsamo per i suoi lettori – e per se stessa – per dimostrare che non siamo irrecuperabili, che le nostre storie possono in definitiva salvarci. E, forse, riportarci a casa.

Saint X arriverà prossimamente su Disney+  

Saint X è un dramma psicologico, raccontato attraverso molteplici linee temporali e prospettive, che esplora e stravolge il filone delle ragazze scomparse. La serie racconta come la misteriosa morte di una giovane donna, durante un’idilliaca vacanza ai Caraibi, crei un effetto a catena traumatico che finisce per trascinare la sorella sopravvissuta in una pericolosa ricerca della verità.
Leila Gerstein (The Handmaid’s Tale) è sceneggiatrice ed executive producer insieme a Dee Rees (MUDBOUND), regista ed executive producer della serie composta da otto episodi. Anche Stephen Williams (Watchmen) sarà executive producer al fianco di David Levine e Zack Hayden per Anonymous Content, Aubrey Graham alias Drake, Adel “Future” Nur e Jason Shrier per DreamCrew Entertainment (Euphoria), oltre ad Alexis Schaitkin e Steve Pearlman (C’era una volta). Saint X è una produzione ABC Signature.

La pazza storia del mondo, Parte II debutterà lunedì 6 marzo

Dopo oltre 40 anni, il sequel del film iconico di Mel Brooks, La pazza storia del mondo (History of the World, Part I), sarà composto da più episodi con una varietà di sketch che ci porteranno attraverso diversi periodi della storia umana.

La serie vanta un cast stellare che comprende Jillian Bell, Ken Marino, David Wain, Joe Lo Truglio, Seth Rogan, Jay Ellis, Zazie Beetz, Dove Cameron, Taika Watiti, Ronny Chieng, Johnny Knoxville, Hannah Einbinder, Jake Johnson, Tyler James Willams, Zahn McClarnon, Tim Baltz, Quinta Brunson, Andrew Rannells, Brandon Kyle Goodman, Danny Devito, Richard Kind, J. B. Smooth, Charles Melton, Sam Richardson, Brock O Hurn, Emily Ratajkowski, Kumail Nanjiani, Josh Gad, Lauren Lapkus, Timothy Simons, Reggie O Hurn. B. Smooth, Charles Melton, Sam Richardson, Brock O’Hurn, Emily Ratajkowski, Kumail Nanjiani, Josh Gad, Lauren Lapkus, Timothy Simons, Reggie Watts, Pamela Adlon, Sarah Silverman, Poppy Liu, Kimiko Glenn, Rob Corddry e Jenifer Lewis.

Mel Brooks è sceneggiatore ed executive producer della serie insieme a Nick Kroll, Wanda Sykes, Ike Barinholtz, David Stassen, Kevin Salter, David Greenbaum e Christie Smith. La pazza storia del mondo, Parte II è una produzione di Searchlight Television e 20th Television.

Up Here debutterà venerdì 24 marzo

Una commedia musicale romantica, ambientata a New York nei primi giorni del 1999, che segue la storia straordinaria di una coppia ordinaria che si innamora e scopre che il più grande ostacolo alla felicità insieme potrebbero essere proprio loro stessi e l’insidioso mondo di ricordi, ossessioni, paure e fantasie che vive nella loro testa.

Up Here è interpretata da Mae Whitman, Carlos Valdes, Katie Finneran, Sophia Hammons, Emilia Suárez, Andréa Burns, John Hodgman e Scott Porter. La serie è scritta da Steven Levenson (tick, tick…BOOM!Caro Evan Hansen) e Danielle Sanchez-Witzel (The Carmichael Show) con il duo di autori Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez (Frozen – Il Regno di GhiaccioWandaVision) che hanno scritto le canzoni originali. Thomas Kail di Hamilton è regista ed executive producer della serie al fianco di Levenson, Sanchez-Witzel, Anderson-Lopez, Lopez e Jennifer Todd. 20th Television è la casa di produzione insieme alla Old 320 Sycamore Productions di Kail.

UnPrisoned debutterà venerdì 10 marzo
Ispirata alla vita della McMillan, UnPrisoned è una comedy che racconta di una terapista disordinata ma perfezionista e madre single la cui vita viene stravolta quando il padre esce di prigione e si trasferisce da lei e dal figlio adolescente.
La serie è interpretata da Kerry Washington (Paige Alexander), Jordyn McIntosh (Little Paige), Delroy Lindo (Edwin Alexander), Marque Richardson (Mal Kennedy) e Faly Rakotohavana (Finn Alexander). UnPrisoned è una produzione ABC Signature e vede tra gli executive producer Tracy McMillan, Yvette Lee Bowser, che ha anche il ruolo di showrunner, Kerry Washington e Pilar Savone con la loro casa di produzione Simpson Street, e Delroy Lindo. Tra gli executive producer ci sono anche Joy Gorman Wettels e Jen Braeden.
Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: