Disney riadatta Jessica Rabbit in una famosa attrazione del Disneyland di Orlando

Dal 1994, al parco divertimenti Disneyland di Orlando, in Florida, c’è un’attrazione chiamata Roger Rabbit’s Car Toon, basata sul film del 1988, Chi ha incastrato Roger Rabbit?

In quel film, un misto di animazione e personaggi reali, Jessica Rabbit è una delle protagoniste. È una donna esuberante, vestita in modo sexy, creata per il ruolo della femme fatale da film noir. Beh, non più adesso. I responsabili di Disneyland hanno rimosso la figura che si poteva vedere nell’attrazione, in cui indossava il suo storico vestito rosso scollato con aperture laterali nella gonna, e quella in cui appariva nel bagagliaio di un’auto, come accade nel film quando viene rapita dai cattivi.

La cosa si è subito fatta notare, e la Disney ha annunciato che modernizzerà il personaggio in modo che sia “in sintonia con la cultura attuale”, quindi indosserà un impermeabile e un cappello e modificherà la trama dell’attrazione in modo che Jessica Rabbit abbia “il proprio servizio da investigatore privato”.

“Citando il recente ritorno dei Toon Patrol Weasels come il principale motore del recente aumento delle statistiche sulla criminalità a Toontown, Jessica Rabbit ha stabilito che è ora di lanciare il suo cappello fedora sul ring, avviando il suo servizio di investigazioni private”, ha detto Disney come parte di una sinossi della nuova figura presente nell’attrazione. “Ispirandosi al suo amico di lunga data e leggendario detective Eddie Valiant [un detective interpretato da Bob Hoskins], Jessica dimostra di essere decisamente seria.”

Non è la prima volta che Disney cambia le sue attrazioni in alcuni dei suoi parchi. Ad esempio, la giostra Jungle Cruise è stata recentemente rinnovata per eliminare le rappresentazioni negative dei nativi americani, mentre Splash Mountain ha intrapreso lavori di ristrutturazione per smettere di prendere ispirazione dal film fuori produzione Song of the South (1946) e renderlo un’attrazione a tema con La Principessa ed il Ranocchio.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: