District 10: Sharlto Copley dona un aggiornamento circa il film di Neill Blomkamp

Nonostante sia passato oltre un decennio dal film precedente, il sequel di District 9 ha ricevuto un aggiornamento ottimistico dalla star Sharlto Copley.

Copley ha recitato nel film originale nei panni di Wikus van de Merwe, un diplomatico mite che lavora per il Dipartimento per gli affari alieni della Multinational United, formato dopo che una nave extraterrestre è arrivata in un 1982 alternativo sopra Johannesburg in Sud Africa, dove successivamente è stato creato un campo transennato specificamente per gli alieni, conosciuti come gamberoni. Merwe viene inviato nel distretto titolare per trasferire gli alieni in un campo fuori città, solo per essere inavvertitamente infettato da un fluido alieno che lo trasforma lentamente in un gamberone.

Oltre a Copley, che ha debuttato come attore nel film, il cast di District 9 includeva Jason Cope, David James, Vanessa Haywood, Louis Minaar, Eugene Khumbanyiwa e Kenneth Nkosi.

Scritto in collaborazione da Terri Tatchell e dal regista Neill Blomkamp, ​​basato sul cortometraggio di quest’ultimo Alive in Joburg, il thriller di fantascienza ha ottenuto ampi consensi dalla critica per i suoi temi, la storia, gli effetti visivi e le interpretazioni del suo cast, vale a dire Copley, guadagnandosi successivamente quattro nomination all’Oscar, inclusa quella per il miglior film. Con il film che è diventato anche un successo al botteghino, incassando oltre $ 210 milioni contro il suo budget di produzione di $ 30 milioni, i discorsi su un sequel di District 9 hanno vorticato per anni e ora Copley ha dato un promettente aggiornamento sul suo potenziale.

Mentre parlava con ComicBook (via SR) per discutere del thriller di sopravvivenza Beast, Sharlto Copley ha offerto un aggiornamento ottimista sul sequel di District 9. La star ha confermato che lui e lo sceneggiatore/regista Neill Blomkamp stanno ancora discutendo di un possibile seguito e ha anticipato quando potrebbero iniziare la produzione.

“Ne parliamo ancora, tutt’ora. Voglio dire, siamo arrivati ​​così vicini a farlo. Quindi si spera che, dopo il suo prossimo film, forse lo faremo allora.”

Come sottolinea Copley sopra, gli sforzi per realizzare un sequel di District 9 sono in ballo da 13 anni ormai, sin dall’uscita del primo film, con Blomkamp che ha spesso confermato le sue speranze di produrre un seguito, anche se spesso ha fatto notare una difficoltà nel ridurre le sue idee a un film.

La menzione della star secondo cui i due sono andati “così vicini” a far finalmente cominciare la produzione, fa riferimento ad un tempo ormai lontano, circa un anno dopo l’uscita del film originale, quando Copley ha indicato che un sequel di District 9 era molto probabile, ma che il programma suo e di Blomkamp gli avrebbe impedito di farlo per alcuni anni. Il film originale ha spinto entrambi sotto i riflettori del pubblico generalista grazie al suo successo di critica e commerciale, con Blomkamp che ha diretto poi sia Elysium che Chappie, il primo dei quali è stato un successo al botteghino mentre il secondo ha avuto solo un modesto successo. Copley poi è apparso in qualsiasi cosa, dai tentpole di Hollywood come The A-Team, a film indipendenti come Hardcore Henry.

Sebbene gli ultimi commenti di Copley non forniscano alcuna conferma diretta del suo sviluppo, il suo ottimistico aggiornamento circa il sequel di District 9 è in gran parte in linea con le recenti notizie. Sappiamo che Blomkamp ha confermato all’inizio del 2021 che lui e Tatchell si sono riuniti per scrivere la sceneggiatura del film, intitolato District 10, con Copley che ha anche credito da sceneggiatore.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: