Doctor Strange 2: Kevin Feige assicura che stanno lavorando perché sia fruibile per tutti i tipi di fan

La fase 4 del Marvel Cinematic Universe sta iniziando in modo entusiasmante con WandaVision, che rappresenta un passo in una nuova direzione rispetto a come le cose sono state presentate nella Infinity Saga.

Dopo 23 film interconnessi che sono stati tutti presentati nelle sale, i Marvel Studios stanno incrociando film e spettacoli Disney + come parte della stessa linea narrativa. I dettagli di come ciò si svilupperà in futuro non sono ancora chiari, ma i fan hanno già cominciato a sincronizzarsi con tutto ciò che è avvenuto nei primi sette episodi di WandaVision.

Come sappiamo, dalle varie speculazionie sembra che la serie si collegherà direttamente non solo con l’ormai intitolato Spider-Man: No Way Home nel 2021, ma anche con Doctor Strange in the Multiverse of Madness. Ovviamente non ci saranno problemi per i fan hardcore, ma per i generalisti potrebbe rappresentare un problema, per questo il top man del franchise rivela che il team ha un piano per coloro che non avranno visto la serie.

Durante un panel al tour invernale 2021 della Television Critics Association, tramite Cinema Blend, il CCO dei Marvel Studios Kevin Feige ha parlato di come Doctor Strange in the Multiverse of Madness del 2022 funzionerà in relazione a WandaVision, ma ha chiarito anche che stanno lavorando per far in modo che il film funzioni per tutti i tipi di fan.

“Quindi ci sono state molte conversazioni con Sam Raimi, Michael Waldron e l’intero team di Doctor Strange, sul fatto che questo film deve funzionare per le persone che hanno guardato WandaVision, ma soprattutto, ha bisogno di funzionare per le persone che non lo hanno visto, per quelle persone che hanno visto Wanda l’ultima volta in Endgame, o uno dei film precedenti. O forse è un personaggio che incontrano per la prima volta.”

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: