Doctor Strange in the Multiverse of Madness: un teaser promozionale sembra mostrare il Tribunale Vivente

A quanto pare, dopotutto, il Tribunale Vivente potrebbe entrare a far parte del Marvel Cinematic Universe. Dopo essere stato scartato da Avengers: Infinity War, i Marvel Studios potrebbero includere l’essere cosmico in Doctor Strange in the Multiverse of Madness.

Leggi anche: Sam Raimi parla del tornare alla Marvel e delle sfide affrontate

Se non ricordate la cosa, Avengers: Endgame ha quasi visto il Thanos di Josh Brolin incontrare Il Tribunale Vivente. Una scena cancellata infatti avrebbe visto il Titano Pazzo scontrarsi contro una entità che i fan avrebbero amato vedere, ma che forse il pubblico di massa non avrebbe compreso. Stiamo parlando del Tribunale Vivente. Apparentemente, Thanos si sarebbe inizialmente confrontato con l’entità cosmica Marvel (secondo solo al Supremo), e sarebbe stato giudicato per i suoi crimini.

Tutto ciò è venuto fuori al tempo dal panel al padiglione H al Comic-Con di San Diego del 2019,dove Markus e McFeely hanno rivelato i dettagli di quello che sarebbe stato il ruolo de Il Tribunale Vivente nel progetto – alla fine tagliato via dei concept primari. Il Titano Pazzo sarebbe stato ritenuto responsabile per le sue atrocità e, “alla fine, sarebbe stato portato davanti al Tribunale Vivente, che lo avrebbe giudicato colpevole”. A quanto pare, nella scena, una volta che Doctor Strange avrebbe rincontrato Thanos a seguito del suo ritorno dopo lo schiocco di Hulk, il dottore avrebbe portato Thanos in una dimensione onirica nella sua mente, per portarlo infine di fronte al Tribunale Vivente per essere giudicato.

Ma torniamo al presente. Per promuovere il nuovo film di Doctor Strange, lo studio ha pubblicato un nuovo teaser che mostra l’omonimo stregone (Benedict Cumberbatch) e America Chavez (Xochitl Gomez) che balzano nel multiverso. In uno degli scatti, i due passano da un “passaggio” dove sullo sfondo si vede una testa semi coperta che per molti è somigliante sospettosamente a quella del Tribunale.

Leggi anche: Kevin Feige ha detto che il nuovo film su Doctor Strange: “renderà molto felici i fan de La Casa 2”

Ambientato dopo gli eventi strabilianti di WandaVision e gli eventi contorti di Loki e Spider-Man: No Way Home, Doctor Strange in the Multiverse of Madness della Marvel unisce lo stregone supremo Stephen Strange, ora all’apice del suo potere, con il caos della magia di Scarlet Witch, assieme al al maestro delle arti mistiche Wong, e all’America Chavez di Xochitl Gomez, che salta tra le dimensioni.

Doctor Strange nel Multiverso della Pazzia (Doctor Strange in the Multiverse of Madness) uscirà nelle sale il 25 marzo 2022, con Sam Raimi alla regia, su una sceneggiatura di Jade Halley Bartlett e Michael Waldron, basata sui fumetti di Steve Ditko e Stan Lee, e con Kevin Feige come produttore.

La fotografia sarà a cura di John Mathieson.

Il cast di Doctor Strange in the Multiverse of Madness includerà personaggi nuovi e di ritorno come il Mordo di Chiwetel Ejiofor e il nuovo arrivato Xochitl Gomez nei panni di America Chavez. Con la produzione che sta per finire prima piuttosto che dopo, una delle star principali ha parlato della particolare atmosfera del film.

Doctor Strange in the Multiverse of Madness sarà nei cinema il 6 maggio 2022.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: