Duke Nukem: i produttori parlano del film e di John Cena come protagonista

Con la recente versione di Tomb Raider il genere di film tratti dai videogiochi si può dire che abbia finalmente fatto un passo avanti, sopratutto per quanto riguarda il punto di vista commerciale e di critica. Se la Tomb Raider di Alicia Vikander aprirà le porte come Assassin’s Creed non è riuscito a fare, allora c’è la possibilità che vedremo l’adattamento di un videogioco vociferato da tempo.

Era fine gennaio quando The Hollywood Reporter annunciò che Andrew Form e Brad Fuller avevano intenzione di produrre una pellicola ispirata dal famoso videogioco Duke Nukem con John Cena nel ruolo del protagonista, ed anche se dopo diverso tempo non si è saputo più niente, oggi potremmo avere qualcosa di nuovo riguardo la produzione di questo adattamento. In un’intervista rilasciata a CinemaBlend i due produttori hanno avuto modo di parlare riguardo a cosa il pubblico può aspettarsi dal film. Riguardo il loro approccio a Duke Nukem quindi il due hanno spiegato di aver appreso molto dal Deadpool di Tim Miller sulla gestione del tono:

“Stiamo lavorando a Duke Nukem adesso, sul tono. Si tratta di tono. Come setti quel tono nel modo in cui Deadpool ha settato il proprio? Penso che dobbiamo farlo bene e se non otteniamo il tono giusto allora non faremo il film.”

Il tono è sicuramente una parte fondamentale di qualsiasi tipo di prodotto che preveda il personaggio di Duke Nukem, ma ci sono sfide inerenti alla cosa come non ce ne erano riguardo alla produzione di Deadpool. La principale fra queste è il fatto che Duke Nukem, per natura, è una sorta di cretino, sessista, tutto muscoli, che sminuisce le donne e rifugge bene o mano ogni tipo di politicamente corretto. Andrew Form ha affrontato proprio queste caratteristiche durante la sua intervista dicendo:

“Sai che devi portare su schermo una persona misogina, e nel mondo di oggi come lo rendi divertente e amabile allo stesso tempo? Deve essere un incredibile badass, queste sono le cose con le quali stiamo lottando, e proveremo ad uscire con quello che spero sia un approccio davvero divertente. Questo è l’obiettivo, che sia davvero una cosa divertente.”

In ultimo Form ha parlato anche della possibilità di vedere John Cena nel ruolo, cosa he destato non poche “alzate di sopracciglia” nelle ultime settimane. Il potenziale casting però ha senso se pensiamo ad un film con un personaggio tutto muscoli, che deve trasmettere un senso di machismo, e sopratutto appare come una sorta di parodia di se stesso. A proposito di questo il produttore ha rivelato che Cena è sicuramente a bordo del progetto, anche se per il momento una sceneggiatura non esiste.