Dune: il CEO della Legendary rivela il piano della divisione in due film

Con le riprese di Dune attualmente in corso in Giordania, a quanto pare il CEO della Legendary Pictures, Joshua Grode, pare aver rivelato una particolarità riguardo questo nuovo adattamento.

Lungo una lunga intervista con The Hollywood Reporter, il CEO ha avuto modo di dire che l’adattamento sarà caratterizzato dal fatto di esser diviso in due parti, letteralmente in due film, con previsione quasi certa della realizzazione di un sequel.

“Che tipo di film la Legendary spera che porteranno a guardare avanti?

Stiamo creando una lista diversificata finanziariamente. Ne abbiamo alcuni che sono enormi come Dune.

Sarà Dune ad essere in due film?

Quello è il piano. C’è un retroscena che è stato accennato in alcuni dei libri che abbiamo ampliato. Inoltre, quando leggi il libro, c’è un momento logico di cui puoi approfittare per fermare il film prima che il libro sia finito.”

Il viaggio mitico ed emotivo di un eroe. Dune racconta la storia di Paul Atreides, un giovane brillante e dotato atteso da un destino che va oltre la sua comprensione. Dovrà recarsi sul più pericoloso pianeta dell’universo per assicurare un futuro alla sua famiglia e al suo popolo. Mentre forze malvagie combattono per ottenere la più preziosa risorsa esistente, situata unicamente sul pianeta e capace di sbloccare il più grande potenziale dell’umanità, solo coloro che riusciranno a superare le loro paure potranno sopravvivere.

Dune uscirà nelle sale statunitensi il 20 novembre 2020, con Denis Villeneuve alla regia, su una sceneggiatura di Eric Roth, John Spaihts e dello stesso Villeneuve, tratta dall’omonimo romanzo di Frank Herbert, e con Cale Boyter e Denis Villeneuve come produttori.

Nel cast Timothée Chalamet (Paul Atreides), Rebecca Ferguson (Lady Jessica), Jason Momoa (Duncan Idaho), Josh Brolin (Gurney Halleck), Zendaya (Chani), Dave Bautista (Glossu ‘Beast’ Rabban), Oscar Isaac (Duke Leto Atreides), Javier Bardem (Stilgar), Charlotte Rampling (Madre Mohiam) e Stellan Skarsgård (Barone Harkonnen).

La fotografia sarà a cura di Greig Fraser.