Dune: Part Two, Denis Villeneuve parla delle riprese dicendo che inizieranno in estate

Lo sceneggiatore/regista Denis Villeneuve rivela che Dune: Part Two inizierà le riprese quest’estate e conferma che la sceneggiatura è completa.

Villeneuve è diventato il secondo regista a portare alla vita sul grande schermo il romanzo epico di fantascienza di Frank Herbert del 1965, dopo il cult di David Lynch del 1984. Dune ruota attorno al giovane Paul Atreides e alla sua nobile famiglia in un futuro lontano, che vengono messi a capo dell’inospitale pianeta desertico di Arrakis, mettendoli nel mirino dei precedenti signori, la Casa Harkonnen e il popolo nativo dei Fremen.

Timothée Chalamet guida il cast di Dune: Part One nei panni di Paul insieme a Rebecca Ferguson, Oscar Isaac, Josh Brolin, Stellan Skarsgård, Dave Bautista, Zendaya, David Dastmalchian, Jason Momoa e Javier Bardem. Dune è uscito nei cinema e su HBO Max lo scorso ottobre con recensioni ampiamente positive da parte della critica e del pubblico allo stesso modo e un forte risultato al botteghino, incassando quasi $ 700 milioni contro il suo budget di $ 165 milioni.

Villeneuve ha preparato il suo adattamento per dividere il libro di 412 pagine in due parti, con la seconda metà che non ha ottenuto il via libera da Warner Bros. e Legendary Entertainment fino a pochi giorni dopo l’uscita del primo film, e ora il regista sta apportando interessanti aggiornamenti al seguito.

Denis Villeneuve ha recentemente incontrato Empire e ha offerto nuove informazioni sullo sviluppo di Dune: Part Two. Lo sceneggiatore/regista ha rivelato che le riprese di Dune: Part Two inizieranno quest’estate e ha parlato della prima volta che ha realizzato un sequel di uno dei suoi film.

“Dovremmo girare entro la fine dell’estate. Dirò che è principalmente progettato. La cosa che ci aiuta in questo momento è che è la prima volta che rivisito un universo. Quindi sto lavorando con la stessa squadra, tutti sanno cosa fare, sappiamo come sarà. Il film sarà più impegnativo, ma sappiamo dove stiamo andando. E la sceneggiatura è scritta. Quindi mi sento fiducioso. Francamente, l’unica grande incognita per me in questo momento è la pandemia.”

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: