Dune: Parte 2, Greig Fraser anticipa una storia ancora più grande nel secondo film

I fan dovrebbero prepararsi, perché secondo il direttore della fotografia Greig Fraser, Dune: Parte 2 ha una storia ancora più grande del primo film.

Le cose stanno andando abbastanza bene per il franchise di fantascienza di Denis Villeneuve in questo momento. Alla cerimonia degli Oscar, Dune ha ottenuto 6 premi tecnici dopo che lo stesso Villeneuve è stato snobbato per la nomination come miglior regista. Tuttavia, l’acclamato regista sta andando avanti con il sequel, con i lavori di preparazione che sono iniziati effettivamente quest’oggi, 28 marzo. Dividere l’iconico romanzo di Frank Herbert in due parti è sempre stato il piano, e Dune: Parte 2 ha ricevuto ufficialmente il via libera pochi giorni dopo l’anteprima del primo film.

Dune: Parte 2 è attualmente previsto per il rilascio nell’ottobre del 2023 e dovrebbe vedere il ritorno di gran parte del cast principale del primo film, inclusi Timothée Chalamet nei panni di Paul Atreides e Zendaya nei panni di Chani (Villeneuve ha specificamente detto che Zendaya avrà un ruolo più esteso in Dune 2). Per quanto riguarda le nuove aggiunte, Florence Pugh e Austin Butler sarebbero entrambi in trattative per interpretare rispettivamente la Principessa Irulan e Feyd-Rautha.

Basandosi su dove si era interrotto il primo film, sembra che Dune: Parte 2 riprenderà con Paul e sua madre Jessica (Rebecca Ferguson) mentre entrano nella società Fremen e iniziano a imparare le usanze dei nativi di Arrakis.

L’attesa è già alta circa Dune 2 e finora sembra che l’eccitazione non sia fuori luogo. Parlando nel backstage degli Oscar dopo aver vinto il premio per la migliore fotografia (tramite EW), Fraser ha anticipato cosa accadrà nel sequel. Naturalmente, non ha rivelato alcuno spoiler, ma ha condiviso la sua reazione alla lettura della sceneggiatura, così come i suoi primi incontri con Villeneuve e gli altri capi reparto.

“Sono stato addestrato dalla casa del topo a non dar alcuno scoop. Ma posso dirti che questa è una storia più grande. Ho letto la sceneggiatura e sono più sbalordito da questa sceneggiatura di quanto non lo fossi nella Parte 1. Sono più eccitato. Ero seduto a un incontro con Denis e [lo scenografo] Patrice [Vermette] e Paul [Lambert] l’altro giorno a casa di Denis a parlare di questo film, mi sono rivolto a Denis e gli ho detto che non posso credere che queste persone paghino noi per farlo. E’ ridicolo. Ci pagano per fare questi film che sono così eccitanti e così sorprendenti. Posso dirti che è più grande e migliore.”

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: