Dune: Parte 2, rivelata la sinossi e il cast definitivo del sequel di Denis Villeneuve

Come sapete ormai da tempo, il viaggio di ritorno al pianeta deserto di Arrakis potrebbe richiedere più tempo del previsto. Dune: Parte 2, il secondo capitolo dell’epopea fantascientifica, è stato posticipato e ora uscirà nei cinema il 17 novembre 2023 anziché il 20 ottobre 2023, quindi anche le riprese di conseguenza sono state spostate, anche se di poco.

Di recente è stato annunciato che le riprese di Dune: Parte 2 sono iniziate in quel di Viterbo, ma nessuno tipo di post era stato messo sui social (cosa che di solito succede), fino ad ieri, quando l’account ufficiale del film ha mostrato una foto del clapperboard.

Oggi però, grazie a Businesswire, possiamo rivelarvi informazioni aggiuntive venute fuori da un comunicato stampa, che riportato la sinossi, il cast e tutte le varie informazioni.

Successivamente al successo di critica e botteghino del primo film vincitore di sei premi Oscar®, Warner Bros. Pictures e Legendary Entertainment hanno iniziato la produzione dell’atteso seguito, Dune: Part 2, diretto ancora una volta dal candidato all’Oscar Denis Villeneuve.

L’epopea sul grande schermo continua l’adattamento dell’acclamato bestseller Dune di Frank Herbert, con stelle di ritorno tra cui: il candidato all’Oscar Timothée Chalamet (“Wonka”, “Chiamami col tuo nome”), Zendaya (“Spider-Man: No Way Home”, “Malcolm & Marie”, “Euphoria”), Rebecca Ferguson (“Mission: Impossible – Dead Reckoning”), il premio Oscar Javier Bardem (“No Country for Old Men,” “Being the Ricardos”), il candidato all’Oscar Josh Brolin (“Glass Onion: A Knives Out Mystery,” “Army of the Dead”), Stellan Skarsgård (i film “Mamma Mia!”, “Avengers: Age of Ultron”), Dave Bautista (i film di “Guardiani della Galassia”, “Thor: Love and Thunder”), la candidata all’Oscar Charlotte Rampling (“45 Years,” “Assassin’s Creed”) e Stephen McKinley Henderson (“Fences,” “Lady Bird”).

Nel cast si aggiungono anche Austin Butler (“Elvis”, “C’era una volta… a Hollywood”) nei panni della famigerata Feyd Rautha e la leggenda Christopher Walken (“The Deer Hunter,” “Hairspray”) nei panni dell’Imperatore. Florence Pugh (“Black Widow”, “Piccole donne”), Léa Seydoux (il franchise di “James Bond” e “Crimes of the Future”) e Souheila Yacoub (la serie “No Man’s Land”, “Climax”).

Questo film esplorerà il viaggio mitico di Paul Atreides mentre si unisce a Chani e ai Fremen sul sentiero di vendetta contro i cospiratori che hanno distrutto la sua famiglia. Di fronte a una scelta tra l’amore della sua vita e il destino dell’universo conosciuto, si sforza di prevenire un terribile futuro che solo lui può prevedere.

Villeneuve dirige Dune: Part 2 su una sceneggiatura che ha scritto insieme a Jon Spaihts e basata sul romanzo di Herbert. Il film è prodotto da Denis Villeneuve, Mary Parent, Cale Boyter, Tanya Lapointe e Patrick McCormick. I produttori esecutivi sono Josh Grode, Herbert W. Gains, Brian Herbert, Byron Merritt, Kim Herbert, Thomas Tull, Jon Spaihts, Richard P. Rubinstein e John Harrison, con Kevin J. Anderson in qualità di consulente creativo.

Ancora una volta, Villeneuve sta collabora con il direttore della fotografia premio Oscar Greig Fraser (“Lion”, “Zero Dark Thirty”, “Rogue One: A Star Wars Story”), la costumista tre volte nominata all’Oscar Jacqueline West (“The Revenant”, “Il curioso caso di Benjamin Button”, “Quills”) e il designer di trucco, capelli e protesi nominato all’Oscar Donald Mowat (“Blade Runner 2049”). Il compositore pluripremiato Hans Zimmer (“Blade Runner 2049”, “Inception”, “Il Gladiatore”, “Il re leone”) figura di nuovo alla colonna sonora. Villeneuve sta anche tornando a lavorare con la scenografa premio Oscar Patrice Vermette (“Arrival”, “Sicario”, “The Young Victoria”), il montatore premio Oscar Joe Walker (“Blade Runner 2049”, “Arrival”, “12 Years a Slave”), il supervisore degli effetti visivi tre volte premio Oscar Paul Lambert (“First Man,” “Blade Runner 2049”),

Dune è girato in esterna a Budapest, Abu Dhabi, Giordania e Italia. L’uscita del film è prevista per il 17 novembre 2023 in tutto il mondo da Warner Bros. Pictures e Legendary Entertainment.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: