E3 2019: il 2020 sarà l’anno delle grandi uscite video ludiche?

A breve si terrà l’evento annuale che tutta la comunità video ludica attende più di qualsiasi altro: l’E3 di Los Angeles. Un evento enorme durante il quale le grandi major e case di sviluppo rivelano nuovi titoli e date d’uscita di giochi annunciati anni fa, tra cui Death Stranding di Kojima, che finalmente sappiamo uscirà l’8 novembre di quest’anno.

Ma altri titoli non poco attesi come The Last Of Us: Parte II Ghost of Tsushima sono ancora privi di una release ufficiale, però forse questo E3 potrebbe diradare questa coltre di mistero che aleggia intorno ai titoli appena citati, teoria che viene rafforzata da un tweet di Jason Schreier, giornalista video ludico di Kotaku molto affidabile che ha tweettato dicendo che ‘il 2020 sarà un anno sfrenato’. Al che, un seguace ha chiesto:

Quindi potremmo probabilmente avere (almeno) Cyberpunk 2077The Last of Us 2Ghost of Tsushima, il gioco From Software con George R.R. Martin, 1-2 giochi tripla A di Ubisoft e Final Fantasy 7 Remake parte 1 nel corso della prima metà del prossimo anno?

Schreier ha risposto in modo affermativo riguardo tutti questi titoli, ma in modo non ufficiale e in base a voci di corridoio che ha sentito, quindi bisogna sempre prendere il tutto con le dovute precauzioni.

Così ha risposto il giornalista:

Sulla base di ciò che ho sentito, sì a tutti questi.

Tra l’altro il tweet sembrerebbe ocnfermare il rumor secondo cui From Software, celebre casa di sviluppo della serie di Dark SoulsBloodborne e del recente Sekiro: Die Twice, stia lavorando con George R.R. Martin, autore della saga letteraria de Il Trono di Spade, per un nuovo titolo dark fantasy incentrato sulla cultura celtica.