Edward Norton si scaglia contro le catene di cinema difendendo Netflix

Edward Norton afferma che Spielberg ha torto: Netflix non sta distruggendo i film, i cinema lo stanno facendo.

In una nuova intervista con The Daily Beast, Edward Norton ha detto al giornalista Nick Schager che “sono le catene di cinema che stanno distruggendo l’esperienza cinematografica. Punto e basta. Nessun altro”.

Norton ha poi invitato gli spettatori a parlare apertamente e pretendere che i cinema garantiscano e gestiscano proiezioni e sonoro di alta qualità perché nella maggior parte dei casi non lo fanno in tutto il paese.

“Molti cineasti che conosco, che hanno davvero iniziato a esaminare questa faccenda, affermano che oltre il 60% dei cinema americani utilizza il proprio proiettore con quasi la metà della luminosità richiesta dal contratto per proiettarlo. Stanno offrendo un suono scadente e un’immagine sfocata, e nessuno gli dice niente.

Se i cinema offrissero ciò che dovrebbero essere in grado di offrire, la gente direbbe: ‘Wow, è fantastico, non lo guarderò a casa’. Beh, voglio che le persone entrino nel loro cinema e trovino il direttore per dirgli che se stai pagando un un’esperienza premium devi pretendere un’esperienza premium.”

Norton ha dichiarato di aver visto personalmente la cattiva qualità dei cinema quando è andato allo screentest di Motherless Brooklyn, in un cinema che stava proiettando Captain Marvel. Il regista ha detto a The Daily Beast che il tipo di controllo di qualità riservata al film Marvel era inferiore a quella che sarebbe dovuta essere, intimando le persone a chiedere il rimborso del biglietto in questo tipo di casi.

Le critiche di Norton ai cinema sono arrivate dopo il suo essersi schierato in difesa di Netflix. Norton ha dichiarato di non essere d’accordo con i commenti di Steven Spielberg che hanno lasciato intendere Netflix rappresenti un pericolo per l’esperienza cinematografica. Spielberg ha anche sostenuto che i film di Netflix dovrebbero qualificarsi per gli Emmy e non per gli Oscar. Norton ha affermato che Netflix sta facendo di più per preservare quel tipo d’esperienza rispetto alle catene di cinema.

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: