Elizabeth Olsen ha delineato la sua condizione per un film solista su Scarlet Witch

Elizabeth Olsen ha delineato la sua unica condizione per essere l’headliner del suo film da solista su Scarlet Witch, dopo Doctor Strange in the Multiverse of Madness.

Olsen, che riprenderà il ruolo di Wanda Maximoff/Scarlet Witch nel sequel di Doctor Strange, ha debuttato per la prima volta nel Marvel Cinematic Universe nella scena post-crediti di Captain America: The Winter Solider del 2014. In seguito avrebbe fatto il suo vero debutto come Wanda in Avengers: Age of Ultron del 2015, in cui ha servito come uno dei soggetti sperimentali dell’Hydra assieme a suo fratello gemello, Pietro Maximoff.

L’anno scorso, Olsen è stata anche la protagonista della prima serie televisiva interconnessa del MCU, WandaVision, insieme al Visione di Paul Bettany. Ambientato appena tre settimane dopo gli eventi di Avengers: Endgame, la Maximoff della Olsen si è ritrovata inavvertitamente a prendere in ostaggio una piccola città in una magica realtà alternativa che aveva evocato per il dolore. Alla fine, guadagnandosi il soprannome di Scarlet Witch, la serie ha rivelato che Maximoff poteva sfruttare una leggendaria forma di magia nota come “magia del caos”.

La scena post-crediti del finale di serie la mostrava anche mentre studiava da Darkhold di Agatha Harkness, un potente grimorio magico che dovrebbe avere un impatto significativo sugli eventi di Doctor Strange 2.

Con il sequel di Doctor Strange a pochi giorni dall’uscita, la On Demand Entertainment le ha chiesto se sarebbe stata disposta a tornare a recitare in un suo film da solista. Ammettendo che considererebbe un film di Scarlet Witch se la Marvel “avesse una bella storia da raccontare”, Olsen ha suggerito che avrebbe prima bisogno di una breve pausa dal ruolo.

L’intervistatore le ha chiesto: “Wanda ha avuto la sua serie TV, il che va bene, ma quando avrà il suo film?”, e la Olsen ha risposto: “Oh, non lo so, ma se hanno una bella storia da raccontare, ci sarò [dopo una pausa].”

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: