Felicity Jones è interessata a interpretare di nuovo Jyn Erso in un futuro progetto di Star Wars

Felicity Jones è interessata a interpretare di nuovo Jyn Erso in un futuro progetto di Star Wars, ed ecco come vorrebbe fare.

Jones si è unita alla franchise nel 2016 come protagonista del primo spinoff di Star Wars, Rogue One: A Star Wars Story. Il film era ambientato subito prima di Una Nuova Speranza e mostrava come la Ribellione ha rubato i piani della Morte Nera e gli eroici sacrifici necessari per raggiungere questo obiettivo.

È qui che il pubblico ha incontrato per la prima volta Jyn Erso, un leader naturale e figlia di Galen Erso, l’uomo che ha progettato un difetto fatale nella Morte Nera. Dopo aver accettato con riluttanza di aiutare i ribelli, Jyn guidò il gruppo “Rogue One” e giocò un ruolo determinante nell’eventuale sconfitta dell’Impero. Tuttavia, Jyn non è mai riuscita a vedere questa vittoria poiché lei e il resto della sua squadra sono morti alla fine di Rogue One: A Star Wars Story. Era sulle spiagge di Scarif quando la Morte Nera l’ha attaccata e apparentemente è morta per l’attacco insieme a Cassian Andor (Diego Luna). Nonostante questo finale, Jones vuole fare di più.

In una recente intervista con THR, a Jones è stato chiesto di un possibile ritorno nei panni di Jyn Erso in un futuro progetto di Star Wars.

È noto che Disney e Lucasfilm hanno un’opzione contrattuale su Jones che può essere utilizzata per riportarla in scena come Jyn. Quando le è stato chiesto di fare un sequel di Rogue One, Jones ha scherzato sul fatto che la reincarnazione potrebbe essere possibile in Star Wars prima di dire: “Sento che ci sono affari in sospeso per Jyn, di sicuro”. L’attrice ha anche un’idea specifica in mente su come Jyn dovrebbe tornare:

“Penso che sarebbe affascinante vederla invecchiare e come più saggia e combattere le forze oscure nell’universo, visto che ce ne sono molte, a quanto pare.”

Il ritorno proposto da Jones per Jyn Erso sarebbe sicuramente interessante, soprattutto perché significherebbe che è sopravvissuta a Rogue One: A Star Wars Story. Non mancano i fan del film e il ritratto di Jones, ma questa rivelazione potrebbe dividere il fandom.

Per quanto fantastico possa essere raccontare più storie con Jyn Erso, la sua sopravvivenza potrebbe eliminare parte del peso emotivo del finale di Rogue One, quindi forse è meglio che rimanga morta.

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: