Fox rilascia un video celebrativo dei 19 anni del suo franchise Marvel

Con l’uscita di X-Men: Dark Phoenix che si avvicina sempre di più, si forma anche la consapevolezza che questo (assieme a The New Mutants, la cui data d’uscita è stata spostata nuovamente), la saga della Marvel patrocinata dalla Fox finirà.

Leggi anche: Un’affascinante teoria immagina come i mutanti verranno introdotti nell’UCM

E’ bene ricordare al mondo che la 20th Century Fox ha contribuito a lanciare l’era dei cinecomics, anche se inizialmente non si identificavano così, con il primo X-men del 2000 (ben 19 anni fa!), e poi ha continuato regalandoci perle che vanno oltre il semplice concetto di cinecomics, e sono entrate nell’immaginario collettivo come alcuni degli migliori liberi adattamenti di storie a fumetti. Parliamo ovviamente di X-men 2, X-men: Giorni di un Futuro Passato, Logan e Deadpool.

Per l’occasione della fine di questo grande universo con alcune delle icone più facilmente rappresentabili come immortali della Marvel, gli X-Men, la Fox ha rilasciato un video celebrativo molto particolare che mostra il cast e l’impatto del franchise sul cinema moderno, con alcune interviste esclusive ad alcuni dei più iconici interpreti dei nostri mutanti preferiti.

Potete godervelo qui sotto:

Gli X-Men sono una serie di film basati sugli omonimi supereroi dei fumetti Marvel Comics. Prodotta da Lauren Shuler Donner per la 20th Century Fox la serie è cominciata con X-Men (2000), diretto da Bryan Singer dopo l’acquisizione dei diritti dai neonati Marvel Studios nel 1998. Dopo aver diretto anche X-Men 2 (2003), Singer lasciò la regia di X-Men – Conflitto finale (2006) a Brett Ratner.

Dopo i primi tre film vennero realizzati una serie di spin-off: X-Men le origini – Wolverine (2009), diretto da Gavin Hood, racconta le origini di Wolverine; X-Men – L’inizio (2011) narra invece le origini del Professor X e di Magneto e della nascita della loro amicizia e rivalità; Wolverine – L’immortale (2013) segue Wolverine dopo le vicende di Conflitto finale. Il primo spin-off su Wolverine è stato accolto per lo più negativamente dalla critica, mentre il secondo ha ricevuto recensioni positive, come anche X-Men – L’inizio.

Nel 2014 è uscito X-Men – Giorni di un futuro passato, sequel di X-Men – Conflitto finale; vede il ritorno del cast originale accanto agli attori della trilogia prequel, e di Singer alla regia. Il 18 maggio 2016 e il 27 maggio dello stesso anno, è uscito rispettivamente in America e in Italia X-Men – Apocalisse. Nel 2017 è uscito Logan – The Wolverine, la cui trama si svolge nel futuro di un universo alternativo.

La serie degli X-Men, composta per il momento da undici film, è il tredicesimo franchise più redditizio della storia con un incasso di oltre 5 miliardi di dollari. Con l’acquisto da parte della The Walt Disney Company della 20th Century Fox, la serie cinematografica attuale sarà chiusa dopo l’uscita di X-Men – Dark Phoenix e New Mutants per favorire un reboot della saga e introdurre i mutanti nel Marvel Cinematic Universe.