Frozen 2: cos’è la strana creatura acquatica vista nel trailer?

Il primo teaser trailer di Frozen 2, uscito all’inizio di quest’anno, ha rivelato al pubblico quasi nulla sull’attesissimo sequel della Disney.

Oggi però è arrivato il secondo trailer del film, che anche se non ha rivelato molto di più, ha mostrato alcune sequenze inedite davvero interessanti, e lascia intendere un aure più d’azione.

C’è stata un po’ di caratterizzazione della storia, che spiega come la nostra Elsa affronterà un viaggio alla scoperta della fonte dei suoi poteri, ma ancora non c’è stato mostrato qualcosa di più particolare. Tuttavia, c’erano molte cose davvero fantastiche da guardare, inclusa una misteriosa creatura sottomarina che potrebbe essere un amico o un nemico per Elsa.

Nelle prime fasi del trailer, Elsa viene vista provare a trasformare le onde dell’oceano in ghiaccio in modo da poter correre sull’acqua. La cosa le si ritorce contro, come nel primo trailer, e si trova sotto la superficie cercando di capire cosa è andato storto. È qui che incontra un particolare essere apparentemente fatto di ghiaccio – o acqua solida nel senso fantasy del termine – che la fissa, scompare e poi riappare ancora una volta, stuzzicando la fantasia degli spettatori.

Secondo un comunicato stampa di Walt Disney Animation, questa nuova creatura si chiama Nokk. È descritto come “un mitico spirito acquatico che prende la forma di un cavallo” e utilizza il potere dell’oceano per proteggere i segreti della foresta.

Questa creatura potrebbe quindi essere un avversario per Elsa, perché sembra voler tenere le cose dentro e/o fuori dalla foresta, cosa che potrebbe ostacolare il viaggio della regina. Inoltre, gran parte di questo film riguarderà Elsa che cerca di capire da dove vengano i suoi poteri, e incontrare una creatura che sembra fatta di ghiaccio – o acqua solida – sarà sicuramente un’aggiunta interessante che darà profondità mistica alla sua ricerca. Forse c’è molto di più in questo Nokk di quanto sappiamo.