Frozen 2: il sequel sarà ambientato a tre anni dalla storia del primo film

Disney ha rivelato un nuovo footage di Frozen II all’Annecy Animation Festival e ha confermato che il sequel riprende a tre anni dal primo film.

Liberamente ispirato alla fiaba di Hans Christian Andersen, The Snow Queen, l’originale Frozen è stato distribuito nelle sale nel 2013. Il film animato mostrava le voci di Kristen Bell nei panni di Anna, principessa di Arendelle, e Idina Menzel come la sorella maggiore di Anna, Elsa, che inavvertitamente scatena un inverno eterno sul loro regno usando i suoi magici poteri di ghiaccio.

Frozen ha continuato a riscuotere un enorme successo al botteghino, con quasi 1,3 miliardi d’incasso globale in tutto il mondo con un budget di 150 milioni, dando così alla Disney un altro successo da aggiungere alla propria collezione. Lo studio ha annunciato i suoi piani per Frozen II nel 2015, nello stesso periodo in cui è stato proiettato in anteprima un cortometraggio intitolato Frozen Fever, ma la campagna marketing del film è iniziata all’inizio di quest’anno, a partire da un teaser e poi da un trailer rilasciato poco fa.

Dopo l’uscita del trailer di questa settimana, Disney ha svelato ulteriori footage e artwork di Frozen II all’Annecy Animation Festival (via SR). Parlando all’evento, il capo dell’animazione Becky Bresee e il responsabile degli effetti Marlon West hanno detto che il sequel è ancora in produzione e ha sette settimane per l’animazione e dieci per gli effetti speciali da completare prima della sua uscita a novembre.

Hanno anche confermato che Frozen II riprende tre anni dopo il film originale e sarà una “evoluzione e un’espansione della storia di Frozen”.