Gal Gadot conferma le accuse di Ray Fisher a Joss Whedon: “Ha minacciato la mia carriera”

Il mese scorso, la star di Justice League, Ray Fisher, ha parlato della sua esperienza con il regista Joss Whedon durante la realizzazione di Justice League del 2017, sottolineando in una vasta intervista che anche Gal Gadot e la regista di Wonder Woman Patty Jenkins avevano avuto i loro problemi con Whedon.

Ora, in una nuova intervista, Gadot ha confermato la portata di questi problemi, dicendo ad N12 d’Israele che Whedon ha minacciato di danneggiare la sua carriera quando ha chiesto di apportare modifiche al suo personaggio, notando che ha gestito immediatamente il problema.

“Ha minacciato la mia carriera e ha detto che se avessi fatto qualcosa, avrebbe reso la mia carriera un inferno, e che se ne sarebbe occupato personalmente”, ha detto Gadot nell’intervista.

Nella precedente intervista di Fisher con The Hollywood Reporter, l’attore ha condiviso che Gadot e Jenkins hanno dovuto lottare per salvare o rimuovere elementi del personaggio di Wonder Woman dalla nuova interpretazione di Whedon, e che il regista ha anche schernito la sua rappresentazione e l’impegno delle due. Gli attuali commenti di Gadot a N12 confermano fonti del rapporto di THR secondo cui Whedon minacciava di danneggiare la carriera dell’attrice.

Come segue: “una fonte ben informata dice che Gadot aveva molte preoccupazioni con la versione rivista del film, inclusi i problemi sul fatto che il suo personaggio fosse più aggressivo di come visto in Wonder Woman. Voleva far fluire il personaggio da un film all’altro”, afferma il rapporto. “Lo scontro più grande, dicono le fonti, è avvenuto quando Whedon ha spinto Gadot a registrare battute che non le piacevano, ha minacciato di danneggiare la carriera di Gadot e della regista di Wonder Woman Patty Jenkins”.

Gadot ha anche condiviso in precedenza sentimenti simili su come ha gestito i suoi problemi con Whedon.

“Sono felice che Ray sia venuto fuori dicendo la verità”, ha detto Gadot al LA Times mesi fa. “Non ero lì con i ragazzi quando hanno girato con Joss Whedon – ho avuto la mia esperienza con [lui], che non è stata delle migliori, ma c’ho pensato bene quando è successo, ed i capi della Warner se ne sono occupati tempestivamente.”

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: